fbpx

Biancheria intima color carne: perché indossarla

La biancheria color carne, soprattutto in estate, è importantissima, perché ci permette di indossare anche i capi più leggeri e trasparenti senza che si veda nulla: in questo modo ci sentiremo sempre perfette e a nostro agio!

Biancheria intima color carne perché indossarla
Biancheria intima color carne perché indossarla

Premessa

Mi dispiace se vi suonerò bacchettona, ma dovete sapere che sono cresciuta con una mamma che vendeva biancheria intima per mestiere, quindi mettersi pezzo sopra e pezzo sotto scoordinati, a casa mia, non era proprio concepito. Sono onesta: mi viene un po' lo sconforto quando vedo pezzi di perizoma che escono da jeans tragicamente a vita bassa, reggiseni che occhieggiano da maglie troppo strette oppure variazioni multicolor, del tipo: reggiseno di un colore, canotta di un altro, maglietta (o camicia) di un altro ancora... e non voglio immaginare il colore degli slip! Insomma: c'è modo e misura anche nell'indossare la biancheria!

Biancheria intima color carne perché indossarla
Fonte Pinterest

Piccolo vademecum della biancheria intima

Ecco una serie di piccoli consigli e regoline che possono esservi utili quando si parla di biancheria:

L'intimo deve essere coordinato

Se non si fosse capito, l'intimo deve essere coordinato, o almeno i pezzi si devono parlare tra di loro, canottiera o body inclusi. Io per andare sul sicuro, quando compro un completo mi prendo sempre due o tre capi coordinati del pezzo sotto, così non sbaglio mai. Questo vi aiuta anche a razionalizzare il bucato, nel momento in cui dovete lavare i vostri capi.

La biancheria intima deve restare tale

La biancheria intima è appunto intima: non si deve vedere. So che ci sono grandi sostenitori della biancheria a contrasto, ma a me personalmente non è mai piaciuta. Per questo sono una grande fan del color carne, soprattutto d'estate. Non sarà il più bello tra i colori esistenti, ma almeno siete sicure di essere sempre eleganti. Se proprio volete che la biancheria si noti, sceglietela in pizzo, ma sempre tono su tono con il vostro abbigliamento. Che si intuisca solo il disegno e non tutto il resto... io lo trovo molto più sexy!

Biancheria intima color carne perché indossarla
Fonte Pinterest

La biancheria deve essere pulita

Sembrerà banale, ma per me niente denota maggiore sciatteria di una donna con la biancheria trascurata. Quando i miei genitori avevano il negozio, ricordo distintamente ricche mogli di professionisti in vista vestite griffatissime dalla testa ai piedi esibire in camerino body consunti. Gli slip si sono sfilacciati dopo il milionesimo lavaggio? La canotta, dopo un secolo di utilizzo, ha gli aloni sotto le ascelle? Il suo posto, triste ma vero, è il bidone del secco. Lasciamo perdere l'adagio delle madri per cui "...e se ti ricoverano in ospedale?" con relativi scongiuri, ma il concetto è un po' quello: non sappiamo mai quello che può capitare, quindi facciamoci trovare sempre preparate!

La biancheria deve essere adatta a noi

Scegliamo della biancheria adatta a noi. In termini di colori e fantasie, Io preferisco lasciare gattini e disegnini vari a chi ha meno di trent'anni. Inoltre, la biancheria deve essere adatta alla nostra fisionomia (qui trovate la guida completa per il scegliere il reggiseno) e al nostro stile di vita.

Infine, preferite le fibre naturali

Se dovete scegliere, preferite sempre le fibre naturali a contatto con la pelle: cotone, ecoviscosa, seta... evitate la microfibra di nylon e poliestere che, oltre ad essere plastica, è spesso responsabile di cattivi odori e della proliferazione di batteri.

Biancheria intima color carne perché indossarla
Fonte Pinterest

Perché indossare la biancheria color carne

Per me la biancheria color carne, soprattutto in estate, è davvero fondamentale. Se devo essere sincera, io la porto tutto l'anno! Fidatevi: il nude è l'unico colore che non si vede né sotto al bianco né sotto ai tessuti leggeri o trasparenti, come la seta o il cotone garzato. Al massimo, si possono intuire le linee dei capi, ma non si vedrà mai il colore! Quindi, bianco sotto al bianco è davvero un no assoluto, perché sarà evidentissimo. Inoltre, tenete presente che una culotte nude si vede molto meno di un perizoma o una brasiliana, sia nude che in altri colori, perché segna molto meno. In caso di capi bianchi chiari, quindi, tenetelo presente!

Biancheria intima color carne perché indossarla
Fonte Pinterest
Ecco qui la mia idea sulla biancheria femminile! Voi che ne pensate? Riuscite a coordinare la vostra biancheria? E del color carne che mi dite, odio o amore? Fatemelo sapere!

Scopri le mie capsule per ogni stagione e abbina tutti i tuoi capi!

14 Comments on Biancheria intima color carne: perché indossarla

  1. Posso scriverlo? Adoro letteralmente questo post!!!! Perché sembra che lo abbia scritto io che uso solo biancheria nera d’inverno (top lana e seta compresi) e nude in estate, anche se non sempre é facile trovare lo slip in cotone (sono allergica alla microfibra). Coordinato sempre, anche a letto con l’influenza. Rido: la battuta dell’ospedale girava anche a casa dei miei!! Ps mi hai fatto venir voglia dell’intimo blu!!!

  2. Ciao, ho appena letto il tuo articolo.
    Condivido pienamente con te la scelta del colore nude, lo trovo sempre ottimo. Purtroppo faccio molta fatica a trovare intimo di qualità e di cotone, anche io non sopporto la microfibra. E quindi spesso ricado su intimo molto classico, da nonna direi. Ed essendo un po’ tondetta sui fianchi fatico a trovare slip che coprano adeguatamente.
    Grazie per il tuo articolo, anche a me hai fatto venire voglia di blu!
    Ciao
    Martina

    • Ciao Martina, grazie per il tuo commento! Prova con la biancheria seamless, senza cuciture, o tagliata a laser. Non segna e puoi permetterti di indossarla anche sotto ad abiti più aderenti ? un abbraccio e buona serata!

  3. Ciao ha qualche marca da consigliare d chi ha tanto seno? Faccio fatica a trovare reggiseni che siano comodi e sostengano bene…

  4. Ciao Angela, ti ho scoperto da poco e quindi arrivo lunga… concordo pienamente, io indosso quasi esclusivamente color nude estate e inverno. Adoro magliette e camice di colori chiari anche in inverno e odio che in trasparenza si veda il reggiseno scuro. Ma le nostre mamme le facevano tutte con lo stesso stampo?!? Sono cresciuta anch’io con la frase sull’ospedale con accompagnamento anche di “devi sempre essere più in ordine sotto che sopra!” E ho scoperto che anche a mio marito, benché maschio, la mamma diceva la stessa cosa!! Un caloroso abbraccio
    P.S. Sono in vacanza e come lettura alternativa mi sto mettendo in pari con la lettura del blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

foto angela

"L'ALTRA" FASHION BLOGGER

Ciao! Sono Angela: non sono una fashion blogger, ma una ragazza, una donna, una mamma… sono come te!

CERCA NEL BLOG

SEGUIMI SU FACEBOOK