Consulenza di stile: come sceglierla? Guida pratica per neo mamme, "anta girls" e non solo!

Consulenza di stile: come sceglierla? Guida pratica per neo mamme, “anta girls” e non solo!

Cos’è una consulente di stile? Qual è il suo lavoro? Come capire se ne abbiamo bisogno? E come scegliere quella giusta? In questo post ecco una piccola guida pratica in cui cercherò di darvi qualche consiglio per trovare la consulente di stile più adatta a voi.

Consulenza di stile: come sceglierla? Guida pratica per neo mamme, "anta girls" e non solo!

Photo by STIL on Unsplash

Come scegliere una consulenza di stile, Guida pratica per neo mamme, “anta girls” e non solo: PREMESSA

Metto subito in chiaro un punto importante: potrei non essere io la consulente giusta per voi (ammesso che abbiate necessità di una consulenza)! Questo post vuole essere un insieme di consigli per voi, per aiutarvi ad orientarvi nel mare magnum di questa professione, in cui spesso non si sa da che parte girarsi e in cui altrettanto spesso fioriscono professionisti improvvisati.

Come scegliere una consulenza di stile: a chi è rivolta?

Intanto: avete bisogno di una consulenza? Non è detto! Potrebbe bastarvi leggere qualche articolo on line su un blog, o prendere spunto da bacheche Pinterest ben fatte. Magari avete semplicemente bisogno di rinfrescare il vostro look o di qualche idea in più! Internet è una miniera d’oro in questo senso, basta solo avere un po’ di gusto. 

Potrebbe invece succedere che vi rendiate conto che non riuscite mai a trovare uno spunto che si adatti a voi. Oppure quello che acquistate vi sembra sempre che non vi stia mai come vorreste. O ancora, potreste non riconoscervi più nei vostri abiti: perchè siete passate agli “anta”, oppure avete appena avuto un bimbo o avete seguito un regime alimentare oppure, per mille altre ragioni, il vostro corpo è cambiato. In questo caso, l’aiuto di una persona che sappia “inquadrarvi”, dandovi un parere obiettivo su quello che vi sta o non vi sta bene potrebbe essere molto utile. 

Consulenza di stile: come sceglierla? Guida pratica per neo mamme, "anta girls" e non solo!

Photo by Trent Szmolnik on Unsplash

Come scegliere una consulenza di stile: l’esperienza del consulente

Cos’è fondamentale che abbia un consulente di stile? Esperienza, come per tutte le professioni. E non esperienza da libro di testo: esperienza con le persone vere. Un consulente deve aver vestito tante donne, aver visto tanti fisici differenti. I corpi femminili sono (grazie a Dio!) tutti diversi e non ci si può basare solo su quello che si è letto o imparato in un manuale. Inoltre, a meno che non si faccia affiancare da un esperto in make up o in hairstyle, difficilmente potrà darvi consigli specifici su trucco e parrucco, perchè non sono il suo pane quotidiano. Potrà darvi un parere (ad esempio, nelle mie consulenze qualche volta mi permetto di farlo), ma l’ultima parola spetterà sempre al parrucchiere, che conosce il capello o alla make up artist che saprà valorizzare al meglio il viso (ovviamente dò per scontato che si tratti di professionisti con esperienza).

Consulenza di stile: come sceglierla? Guida pratica per neo mamme, "anta girls" e non solo!

Fonte Pinterest da 

Come scegliere una consulenza di stile: il gusto del consulente

Andreste ad acquistare abiti in un negozio dove le commesse sono sciatte e in disordine? Entrereste in un negozio in cui espongono in vetrina capi che non vi piacciono? Probabilmente no. Ecco, per la consulenza d’immagine funziona un po’ nello stesso modo. Per quanto il buon consulente debba capire e adattarsi alle richieste del cliente (vedere il punto che segue), il suo stile personale dovrà piacervi, dovrà essere vicino al gusto che vorreste per voi. Inoltre un consulente preparato vi spiegherà sempre le proprie scelte e il proprio modo di lavorare, anche relativamente all’uso del colore, nel momento in cui vi affiderete a lui. E’ sinonimo di competenza e professionalità nei vostri confronti.

Consulenza di stile: come sceglierla? Guida pratica per neo mamme, "anta girls" e non solo!

Photo by Cleo Vermij on Unsplash

Come scegliere una consulenza di stile: la disponibilità dopo il servizio

Una volta che avrete ricevuto e portato a casa la vostra scheda (o qualunque cosa il consulente vi rilasci) cosa succederà? Sarete lasciate a voi stesse e al vostro guardaroba? Il consulente ideale si renderà disponibile a consigliarvi anche nelle settimane successive al servizio, soprattutto in fase di cambio di stagione o di shopping (che non sempre è necessario: l’obiettivo è quello di aiutarvi a mettere quello che già avete nell’armadio, comprando il meno possibile! Non vi suona familiare questo concetto, soprattutto se lo leghiamo a quello della sostenibilità? ).

Consulenza di stile: come sceglierla? Guida pratica per neo mamme, "anta girls" e non solo!

Photo by Helena Hertz on Unsplash

Come scegliere una consulenza di stile: la capacità del consulente di capire le richieste della cliente

Credo che questo sia un punto fondamentale: posto che il consulente abbia esperienza, è importante che sappia capire le richieste della sua cliente. In parole povere, ad una mamma che veste in jeans e ha necessità di stare comoda, non potrà proporre tailleur e tacchi. Così come ad una manager che ha bisogno di un certo dress code, non potrà proporre chiodo e sneakers. E’ un punto delicato, in cui entra in gioco l’empatia e quella è una caratteristica molto personale. Infine, tenete presente un’ultima cosa: il consulente farà personalmente il servizio per cui lo state pagando o si affiderà a terzi? Attenzione: per tutti i motivi che vi ho elencato sopra, potrebbe non essere la stessa cosa.

Consulenza di stile: come sceglierla? Guida pratica per neo mamme, "anta girls" e non solo!

Fonte Pinterest da 

Come scegliere una consulenza di stile, Guida pratica per neo mamme, “anta girls” e non solo

Ecco, fatta tutta questa premessa, se doveste mai ritenere che io possa essere la consulente giusta per voi e posto che ne abbiate bisogno, ecco qui il link a cui contattarmi per un personal restyle. 

Nel frattempo, vi aspetto qui sul blog o su Instagram tutte le volte che vorrete!

Condividi questo post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.