Prenota la tua ora di consulenza on line! >> clicca qui

Scarpe per l’autunno: cosa indossare

Fa più freddo, non possiamo più mettere i sandali e cominciamo ad aver freddo anche con le ballerine o con le scarpette primaverili: ecco uno dei grandi dilemmi di questa stagione! Oggi rispondo ad Irene, che mi chiede consigli a proposito di scarpe per l'autunno: cosa possiamo indossare? 
Scarpe per l'autunno: cosa indossare
Emmanuelle Alt - Fonte Pinterest da 

Premessa

Sapete che io sono una portata per la semplicità: per me, quando si hanno nel guardaroba poche cose basic (che siano quelle giuste però!), si è in grado di utilizzare agevolmente l'intero (spesso enorme!) ammontare dei nostri vestiti. E per le scarpe? Anche qui vale un po' la stessa regola. Non aspettatevi rivelazioni sulla via di Damasco: chi mi segue da un po' sono sicura che già sa cosa sto per consigliarvi... ma ecco i miei pezzi must have declinati in chiave autunnale.

Scarpe per l'autunno: la stringata

Lei, proprio lei, la mia regina della scarpiera per tutte e quattro le stagioni! L'autunno è il momento ideale per indossare le stringate, soprattutto se siete freddolose e temete d'inverno, che non vi tenga abbastanza caldo il piede. Come abbinarla? Con tutto! Per me è uno di quei capi passe partout (inseriti nella mia capsule di capi base) che ci permettono di salvare qualunque look. Provatele con i jeans per renderli più eleganti, con un pantalone in tweed per un look all'inglese, con gonna e collant (super coprenti, vi raccomando!) per una normale giornata di lavoro. Come colore suggerisco il nero, ma se nel vostro armadio autunnale avete preponderanza di marroni, verdi, ocra, bordeaux, potete anche optare per un color cognac.
Scarpe per l'autunno: cosa indossare
La divina Caroline De Maigret - Fonte Pinterest da 
Scarpe per l'autunno: cosa indossare
Sempre lei - Fonte Pinterest da 

Scarpe per l'autunno: la sneaker

Regine della scarpiera in seconda. Archiviate quelle di tela, è il momento di passare alle sneakers in pelle, o comunque ad un modello più pesante. Se non potete utilizzarle in un contesto lavorativo, tenetele per il weekend. Oltre ai jeans, staranno bene anche sotto ad un abito lungo, anche in maglia e sì, anche con i collant, per sdrammatizzarlo. Se invece potete portarle anche al lavoro, mettetele sotto la gonna plissè, o con un pantalone a sigaretta e il vostro chiodo in pelle.
Scarpe per l'autunno: cosa indossare
Fonte Pinterest da 
Scarpe per l'autunno: cosa indossare
Fonte Pinterest da 

Scarpe per l'autunno: lo stivaletto

Qui devo aprire una parentesi, a costo di risultare impopolare: lo stivaletto, o ankle boot, indossato in figura non sta bene a tutte. Lo dico io per prima, che li porto molto poco. Proprio per il fatto che arriva alla caviglia, tende ad attirare l'attenzione su questa parte del corpo, quindi lo consiglio in particolare se caviglie e polpacci sono un vostro punto di forza. Che fare se li amate ma non avete (come me) caviglie a spillo, oltre ad utilizzarli sotto ai pantaloni palazzo? Se volete metterli con la gonna, in alternativa a quella lunga, preferite un modello sopra il ginocchio, se non addirittura mini, e optate per modelli che abbiano il gambale largo, in modo che passi aria tra la caviglia e la scarpa. Otticamente, la caviglia risulterà più sottile. Inoltre, preferite modelli bassi sul collo del piede e con un filino di tacco, ne basta poco, per aiutare ad assottigliare ulteriormente la gamba.
Scarpe per l'autunno: cosa indossare
Michelle Williams con un ankle boot con gambale largo e poco tacco - Fonte Pinterest
Scarpe per l'autunno: cosa indossare
Ankle boots bassi sul collo del piede - Fonte Pinterest da 

Scarpe per l'autunno: l'anfibio

Idem come sopra: a meno che le gambe non siano un vostro punto di forza, evitate di indossarli con i jeans. Se proprio volete farlo, allora risvoltatelo sopra alla scarpa o preferite un modello che abbia il fondo asciutto, uno skinny ad esempio, e non stringete troppo i lacci, anzi, lasciateli mezzi mollati: in questo modo farete passare aria tra la gamba e la scarpa, facendo sembrare la gamba più slanciata e sottile. Il mix con calzettoni e mini (o affini) lasciamolo alle ragazzine delle superiori. Per me, il look da anfibi che mi piace di più quello rock: chiodo in pelle, jeans e maglia bianca oppure maxi dress a fiori. Super rock e super easy!
Scarpe per l'autunno: cosa indossare
Fonte Pinterest da 
Scarpe per l'autunno: cosa indossare
Fonte Pinterest

Scarpe per l'autunno: la loafer (o il mocassino)

Le sorelle scanzonate delle stringate. Stanno benissimo con gli stessi look, ma si prestano anche ad essere indossate con calzettino a vista e pantalone alto sulla caviglia (sempre se le caviglie sono un vostro punto di forza). British e classy chic.
Scarpe per l'autunno: cosa indossare
Fonte Pinterest da 
Scarpe per l'autunno: cosa indossare
Fonte Pinterest

E per finire... la slingback

Sulle passerelle le ho viste indossate anche con le calze, ma sono sincera: non le amo molto, le preferisco a piede nudo. Va da sè che potrete usarle proprio nel periodo di mezza stagione, quando ancora non fa troppo caldo nè troppo freddo. Se però siete freddolose, non disdegnatele con i pantaloni o addirittura con i jeans!
Scarpe per l'autunno: cosa indossare
Io con le mie slingback in una delle mie molto spontanee pose da selfie (mamma mia...) 
Scarpe per l'autunno: cosa indossare
Una donna molto cool con le slingback (come si vede che non sono una fashion blogger di professione!!!) - Fonte Pinterest da 
Ecco qui i miei consigli a tema scarpe autunnali. Sono una noiosona? Che ne pensate? E voi di che scarpe non potete fare a meno quando comincia il freddo?

vuoi imparare a vestirti con stile e in modo facile?

“Da zero a chic” è quello che fa per te!

42 Comments on Scarpe per l’autunno: cosa indossare

  1. La sling back e’ bellissima ma occhio ai talloni, devono essere perfetti! ? Quest’anno Angela, mi butto sullo stivaletto. Bacio!

      • Certo che no, ma se vai in giro col tallone scoperto secondo me ti viene naturale dargli una scartavetratina, se proprio non hai voglia e tempo di andare dall’estetista per una pedicure 😀

    • Ciao Gabriella! non so come sei fatta, quindi faccio un po’ fatica… mi verrebbe da dirti pantalone palazzo con blusa morbida portata dentro e francesina, oppure abito a trapezio con stringata bassa, oppure pantalone a sigaretta con blusa portata fuori, giacca destrutturata e décolleté… Spero di averti dato qualche idea!

  2. Io vorrei prendere un mocassino. Premetto che non ne ho mai avuto uno, vorrei un tuo aiuto. Ne ho visto uno bellissimo su una signora: nero, a punta, con frange e nappina. Mi puoi consigliare? Grazie

    • Ciao Sonia! Mi devo informare, perchè mi piacerebbe trovare dei brand sostenibili che realizzino scarpe così. Stay tuned, vedo di arrivare al più presto!

  3. Ho iniziato la stagione autunno inverno con TADAAAA: un bel paio di Stan Smith !! Era da qualche tempo che mi frullavano in testa e devo dire che ne sono ampiamente soddisfatta…(stanno bene un po’ con tutto) non ho mocassini e neanche le slingback per il resto celehotutte ^___^..
    Grazie per le belle idee…
    Mary

    • Ciao Mary! Hai fatto un buon acquisto, le userai tantissimo, vedrai! Io le metto praticamente sempre d’inverno!

  4. Devo assolutamente comprarmi un paio di stringate, mi mancano! Ho stivaletti di tutte le forme e dimensioni, sneakers in quantità ma stringate no ?
    Sono freddolosissima quindi devo approfittare delle temperature miti per indossarle, altrimenti d’inverno vado con gli stivaletti tutto l’anno. E calzini in lana. E suola in pelo d’agnello. E dire che vivo in liguria!!

    • Suola in pelo d’agnello???? Mi stai facendo scoprire un mondo!!! Geniale! Comunque sì, se sei molto freddolosa, o metti il collant in cachemire o hai freddo ai piedi con le stringate.

      • Anch’io ho scoperto la suola in pelo di agnello qualche anno fa.. e da quel giorno quasi tutte le scarpe invernali le prendo con il 1/2 nr in più per farci stare la suoletta e stare al calduccio con i piedi

  5. Adesso sneaker in pelle e slingback (qua è ancora piuttosto caldo e si sta bene a piede nudo), tra poco stringate e stivaletti (ma solo con i pantaloni, con le gonne su di me non riesco a vederli…). Anfibio e mocassino….diciamo che li ammiro sulle altre donne. Belle idee, comunque !

  6. Per me stivaletti bassi sono un must assoluto per me. Posso indossarli perché ho la caviglia fina. Inoltre uso parecchio anche le stringate, anche se faccio fatica a trovarne di comode e belle. Gli anfibi invece proprio non mi piacciono. Sto valutando invece l’idea di prendere delle belle slingback! Consigli basse basse o con un kitten heel?

    • Beate caviglie sottili! Slingback: se non hai problemi di praticità e comodità, kitten heel, altrimenti basse (detto da madre che corre dietro alla prole!!)

  7. Non vedo l’ora che arrivi il freddo solo x mettere gli stivali: bassi, alti…..Li adoroooooo! E poi gli anfibi che indosso praticamente sempre.
    I mocassini mi piacciono, ma temo “l’effetto vecchia”( non riesco a replicare lo stile college xche’ non ne ho più l’età…..Ed il mocassino su di me aggiunge anni ed anni).
    Le stringate mi piacciono ma devo trovarne una comoda ( sono sempre un po’ dirette nel retro tallone). Ho la pianta larga e la comodità x me è fondamentale.
    Le sneakers tutte bianche io le indosso sempre, in tutte le stagioni e consiglio di pulire la tomaia con latte detergente ( se molto sporca con il cif) e la para in gomma con il dentifricio. Su YouTube ci sono tanti video a proposito.
    Xche’ le sneakers bianche si adattano pure ai capi più eleganti, ma devono essere immacolate!!!!!!!

    • Ma sai che invece a me piacciono anche vissute? non zozze, chiaramente, ma con i loro segni del tempo 😉

  8. Ciao, pur essendo agée nn ho mai considerato le stringate, ma quest’anno vorrei acquistarne un paio. Hai un brand sostenibile da consigliare? Sto cercando poi una camicia classica in pura seta… ma proprio nn ne trovo puoi segnalarmi qualche idea? Grazie mille

    • Ciao Renata! Allora, come stringate, puoi vedere Elementary Lux o Le scarpe di Marta. Per le camicie in seta sono a caccia anch’io! Ti aggiornerò se troverò qualcosa di interessante!

  9. Io ho sempre portato lo stivaletto perchè l’ho sempre trovato comodissimo e con un po’ di tacco che non stona su una nanetta come me…sfortuna vuole che oltre all’altezza mi mancano anche la caviglia sottile e la bella linea che sfoggiano le modelle in fotografia (sgrunf!!!!) e quindi vai di pantalone palazzo lungo….adesso però va il pantalone skinny risvoltato e io sono in crisi….sto usando le sneakers e ho preso le stringate (anche perchè sulla giornata lunga il tacco stanca!) però mi sembra sempre di essere una papera…forse è meglio migrare dove è sempre estate!!!

    • Ciao Anna cara, sai cosa c’è? C’è che te ne freghi del fatto che lo slim sia una moda e continui ad usare i palazzo, che, oltre ad essere comodi e belli, sono pure un evergreen! Quindi non temere di essere fuori moda, ma sentiti sempre a tuo agio!

  10. Come sempre brava!!!
    Io sto già mettendo stivaletti, sono freddolosa…. Mi piacciono tantissimo gli anfibi, però faccio fatica a trovare il jeans giusto….
    Ciao

    • Ciao Teresa, grazie per il commento! Allora, per gli anfibi, se le gambe sono il tuo punto di forza prova un modello skinny, che si infili nello stivale senza fare pieghe 😉

  11. Ciao!!
    Mio marito mi ha regalato per il compleanno degli stivaletti stupendi di valentino ( tacco circa 9 cm, modello rockstud con borchiette sopra la caviglia. Sono alta 163 cm di corporatura normale ( taglia 40-42) , ma non ho le caviglie molto sottili. Secondo te con che tipo di pantaloni li devo indossare? Mi dispiacerebbe coprirli con un pantalone a palazzo….
    aspetto un tuo consiglio.
    Grazie!!!!

    • Oh che spettacolo! Prova con un cropped (o pantaculotte) oppure, se hai polpacci sottili, con un jeans skinny risvoltato sopra allo stivaletto 😉

        • Se hai questo dubbio, fai in modo di alzare il baricentro portandoli a vita alta e mettendola in evidenza, ad esempio con una blusa morbida infilata dentro, anche solo davanti 🙂

  12. Angela come si fa a decidere se prendere l’anfibio o no? Io non l ho mai portato ma potrebbe sorprendermi…….mi dai un consiglio…grazieeee la tentazione e forte…

    • Ciao Mariangela! Diciamo che se hai uno stile rock o grunge sono immancabili nella scarpiera! Dal punto di vista della fisionomia, l’ideale sarebbe avere polpacci e caviglie sottili e baricentro alto. Ma non preoccuparti: il baricentro lo correggi alzando il punto vita, e la dimensione di polpacci e caviglie allargando il gambale dell’anfibio 😉

  13. Grazie Angela
    magari opterò per un modello un po più “soft” rispetto a un Dottor Martens perché sono molto massicci anche se molto belli.Per me che sono alta 1,63 che cosa dovrei mettere con un anfibio un vestito non un pantalone come appunto suggerisci in questa sezione.Vedremo.
    Ho fatto il mio primo acquisto su MICOLET e sono rimasta soddisfatta l’unica pecca e che non indicano di che materiale sono fatti i capi sopratutto le maglie nella mia selezione una volta individuato il capo e la marca ho fatto una ricerca sul marchio…..Grazie mille

    • Puoi mettere un vestito corto o una gonna a vita alta, in modo da alzare il baricentro e allungare la figura. Sono d’accordo per Micolet, anche io ho notato lo stesso problema! Ma i capi sono veramente graziosi, vero?

  14. Buongiorno Angela ieri ho fatto la pazzia e ho preso un anfibio molto carino secondo me adatto a me.ok per gli outfit ho già qualcosa che potrebbe andare bene.si su Micolet ci sono cose davvero carine e chiaro onestamente che non prendo zara o marchi del genere non avrebbe senso seguendo anche le tue dritte davvero preziose.davvero da quando ti ho scoperto ho cambiato il mio modo di fare acquisti più consapevoli e di qualità magari osservando negozi di in certo tipo e aspettando lo sconto o la vendita promozionale (sono della provincia di Bologna e ci sono davvero negozi molto validi).grazie ancora Angela ?

    • Oh Mariangela cara, mi fa davvero piacere sentirti dire così! Sono sicura che i tuoi anfibi sono bellissimi! Un abbraccio

  15. Ciao Angela, volevo solo farti i complimenti per il tuo lavoro.
    Sei bravissima!!! Ti ho scoperta da poco e volevo ringraziarti perchè spesso per il mio lavoro prendo spunto dalle tue idee perchè mi piace il tuo stile … semplice e alla portata di tutti.
    Ti mando un abbraccio e ti auguro buon lavoro.
    Spero un giorno di riuscire a creare una collaborazione.
    Se hai qualche idea scrivimi!!
    Un abbraccio
    A presto
    Elena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

foto angela

"L'ALTRA" FASHION BLOGGER

Ciao! Sono Angela: non sono una fashion blogger, ma una ragazza, una donna, una mamma… sono come te!

SEGUIMI SU INSTAGRAM

 

SEGUIMI SU FACEBOOK