Il rosso è un colore che divide: c’è chi lo ama e chi non riesce proprio a vederselo addosso. A mio avviso, è una cosa che ha poco a che fare con il sottotono della pelle (cosa che c’entra, ma non in questo senso), ma che dipende piuttosto dal fatto che è un colore molto forte, che attira l’attenzione e che spesso non ci riesce facile portare proprio per questo. Ciò detto, con questo post rispondo a Giulia, che mi chiede consigli su come abbinare il rosso: ecco una guida semplice per voi, completa di una sezione dedicata al rossetto, scritta insieme alla mia amica professoressa di estetica Raffaella Magri!

Come abbinare il rosso
Fonte Pinterest da fash-n-chips.com

Premessa

Ho detto che il sottotono c’entra, ma in che modo? C’entra nella scelta della tonalità di colore da preferire, perché il tono di rosso che ci starà meglio sarà quello in accordo con il nostro sottotono. In parole più semplici: se avete sottotono caldo, sarete messe più in risalto dai rossi caldi, come il rosso pomodoro o il rosso lacca (quelli che virano leggermente verso l’arancione). Viceversa, se avete sottotono freddo, il rosso freddo sarà quello più adatto a voi, come il rosso ciliegia o i vari toni di bordeaux (quelli che contengono una puntina di blu che li fa andare verso il viola).

Come abbinare il rosso
Un esempio di rosso caldo – Max Mara – Fonte Pinterest
Come abbinare il rosso
Un esempio di rosso freddo – Fonte Pinterest da cosmopolitan.com

Come abbinare il rosso, una guida semplice: con bianco e nero

I colori forti mi piacciono, ma li preferisco indossati a piccole dosi, soprattutto se sono colori forti come il rosso. Per questo preferisco smorzarli con colori neutri come il nero e il bianco, che aiutano a spegnerlo un pochino e in cui il rosso funziona come una nota di colore.

Come abbinare il rosso
Fonte Pinterest
Come abbinare il rosso
Fonte Pinterest
Come abbinare il rosso
Fonte Pinterest da collagevintage.com

Come abbinare il rosso: una fantasia

Se non volete esagerare, una fantasia con un disegno rosso può essere un buon compromesso. Il tartan ad esempio è un ottimo inizio. Da abbinare a capi che riprendano la base del tessuto e accessori che riprendano invece il colore della fantasia.

Come abbinare il rosso
Fonte Pinterest da modeandthecity.net

Come abbinare il rosso: con il denim

Il denim sdrammatizza sempre. Se non avete idea di cosa mettere con quel pull rosso o quella blusa che avete comprato e che giace lì da tempo immemore, un paio di jeans è sempre una buona idea! 

Come abbinare il rosso
Fonte Pinterest
Come abbinare il rosso
Fonte Pinterest da stylishalisa.blogspot.it
Come abbinare il rosso
Fonte Pinterest da bubibetatwo.tk

Come abbinare il rosso,una guida semplice: con colori complementari

Attenzione: sapete che io non sono una grande fa del colore a volontà, nel senso che secondo me è sempre meglio spezzare per evitare l’effetto arlecchino. Detto questo, il rosso, a seconda che sia caldo o freddo, si presta ad essere abbinato con i suoi colori complementari, cioè che stanno al lato opposto della ruota dei colori, quindi verde e blu (da mantenere sempre caldi o freddi a seconda del rosso da cui partite. Per semplificare: il rosso pomodoro starà bene con un bluette o il verde pisello, il rosso ciliegia con il blu navy o il verde bosco.

Come abbinare il rosso
Fonte Pinterest da april-look.tumblr.com
Come abbinare il rosso
Elle Fanning: dettagli rossi sull’azzurro – Fonte Pinterest da dailymail.co.uk
Come abbinare il rosso
La top Rocky Barnes, bellissima sempre! Fonte Pinterest da italy.superfsh.site

Detto questo, personalmente vi consiglio di andare con moderazione, perché sono tutte sfumature belle cariche, quindi il mio consiglio è quello di mettere un capo rosso e il colore complementare come accessorio o viceversa, spezzando e smorzando il look con un colore neutro (bianco, nero, denim, panna, blu scuro).

Come abbinare il rosso
Fonte Pinterest da fashionmusedesignerclothing.com
Come abbinare il rosso
Fonte Pinterest da mykukula.tumblr.com

Come abbinare il rosso: con colori analoghi

Un’altra opzione è quella di avvicinare il rosso ad un colore analogo, cioè ad una sfumatura vicina (non opposta) nella ruota dei colori. Quindi al rosa, ad esempio, all’arancione, al viola. Personalmente, questa soluzione mi piace di più, la trovo più discreta e facile. E aggiungo: non sottovalutate l’abbinata con il marrone: io la trovo molto elegante!

Come abbinare il rosso
Fonte Pinterest da elle.it
Come abbinare il rosso
Fonte Pinterest da the-atlantic-pacific.com
Come abbinare il rosso
Fonte Pinterest da the-atlantic-pacific.com
Come abbinare il rosso
Fonte Pinterest da popsugar.com

Come abbinare il rosso: se siete alle prime armi

Il rosso è un colore strong, quindi potreste non sentirvi a vostro agio con un total look (detto che forse potrebbe essere adatto sotto le feste oppure in estate, come vestitino leggero da portare abbronzatissime). Il mio consiglio, se lo amate, ma faticate ad indossarlo è quello di partire dagli accessori, un po’ come per le paillettes. Andate a piccole dosi: una borsa, un paio di scarpe, un gioiello o perché no, lo smalto o il rossetto.

Come abbinare il rosso
Fonte Pinterest da fashionjackson.com
Come abbinare il rosso
Fonte Pinterest da whowhatwear.co.uk
Come abbinare il rosso
Fonte Pinterest da bloglovin.com

Come scegliere il rossetto rosso

A questo proposito per completare questo post ho chiesto aiuto alla mia esperta beauty di fiducia Raffaella Magri, che vi spiegherà come stendere il rossetto e come scegliere la tonalità di rosso più adatta a voi.

Il rossetto rosso ha una storia lunga un secolo, da sempre simbolo di seduzione e bellezza: opaco,  brillante, lucido, metallizzato, liquido…  ce n’è uno per ogni gusto ed esigenza: ma come scegliere quello giusto senza commettere errori?
Nel make up la regola è sempre quella di enfatizzare i punti di forza, minimizzare i piccoli difetti e sfruttare ed esaltare i nostri colori, cioè quelli che la natura ci ha donato (colore della pelle, degli occhi, dei capelli…). Quindi, una bocca grande sceglierà tonalità di rosso meno chiassose e tendenzialmente opache, mentre una bocca piccola verrà valorizzata da un contorno più accentuato per ingrandirle, osando con sfumature più vivaci e brillanti.
Per un un’incarnato dal sottotono caldo sono consigliati tutti quei rossi dai toni caldi: rosso corallo, rosso terracotta, rosso mattone, rosso arancio… Un incarnato dal sottotono freddo invece verrà esaltato dai rossi freddi (rosso ciclamino, rosso ciliegia, rosso lampone, rosso fucsia…).
Non meno importante è il colore della dentatura. L’errore più comune infatti è quello di scegliere i rossi dai toni caldi su una dentatura tendente al giallo: in questo caso, verrà ulteriormente accentuata!
Quindi per contrastare questo piccolo difetto, meglio sfruttare tutte le tonalità di rosso freddo sopra elencate.
Come abbinare il rosso
Natalie Portman e un esempio di rosso freddo – Fonte Pinterest da vogue.co.uk
Come abbinare il rosso
Karlie Kloss e un esempio di rosso caldo – fonte Pinterest da dailymakeover.com
Ecco qui i miei consigli per voi a tema rosso! Spero di essere stata esaustiva. Voi lo indossate? E’ un colore che vi piace o preferite evitarlo?

Videocorso impariamo a vestirci