CON COSA LO METTO? Consigli pratici di stile e di moda sostenibile

Ti racconto un po' di me

Ciao, sono Angela!

Sono Angela, ho 37 anni, e sono mamma di Amelia e di Anita. Vivo con Andrea senza essere sposati, ma facendo felicemente parte della (ormai enorme) categoria di quelli che “è come se”. Vedrai, non sono molto diversa da te!

La mia vita in estrema sintesi

Ho studiato al Liceo Classico e mi sono laureata in Scienze della Comunicazione a Padova, per poi ottenere un master in Relazioni Pubbliche al Sole24Ore e lavorare negli uffici Marketing e Comunicazione di aziende internazionali del settore moda e lusso. Ho vissuto a Milano, in Austria e in Francia e, dopo la nascita di Amelia, sono rientrata in Italia e ho gestito i negozi di abbigliamento attività di famiglia da 35 anni. Quando ho scoperto di aspettare Anita, ho deciso di lasciare i negozi e dedicare più tempo alle mie figlie, lanciandomi in questa avventura del blogging e delle consulenze di immagine. Così riesco a coniugare la mia inclinazione verso la moda con la cosa che più mi piace al mondo: scrivere! A ventitrè anni, nel 2005, ho vinto un concorso di scrittura gialla indetto da Porsche Italia e a nel 2010 ho pubblicato il mio primo libro per bambini, il cui seguito è ancora nel cassetto.
Look da viaggio in una grande città
Amelia ed io a Parigi!
Consulente di immagine - Con cosa lo metto?

#livingloving

Credo di essere una ragazza normale, come moltissime altre, e fortunata: oltre ad Amelia, Anita ed Andrea, che sono la mia vita, ho una famiglia a cui sono molto legata, delle amiche che mi conoscono meglio di me, alcune di loro anche da più di vent’anni, e che ancora mi sopportano. Amo leggere (di tutto e in qualunque situazione), la danza e guardare i film in lingua originale. Il cinema è una mia passione e mi diverto a commentare i look delle star nelle mie story su InstagramMi piace ascoltare la radio e ci sono perfino finita dentro, con le mie pillole di stile quotidiane su Radio LatteMiele.

CON COSA LO METTO: PERCHÈ QUESTO BLOG?

È facile abbinare tutto se hai il fisico di Gisele o il suo portafoglio, ma per le altre comuni mortali (me compresa) serve qualcosa in più: ci vuole occhio, un pizzico di buon gusto e soprattutto capacità chirurgica di saper riconoscere i propri punti di forza e di debolezza (non amo chiamarli pregi e difetti!), per valorizzare i primi e minimizzare i secondi. Il tutto possibilmente senza spendere una rata di mutuo.

In negozio, le mie clienti erano donne normalissime: mamme o nonne, studentesse o dottoresse, casalinghe o avvocati e in camerino ho visto ogni tipo di fisico. Cos’hanno in comune? Tutte, indiscriminatamente, cercavano il capo che le facesse stare bene con il loro corpo, con cui si sentissero sicure di sé, con cui si vedessero belle. E del mio giudizio, che accompagnava il loro alla prova dello specchio, si fidavano… 

Eccomi qui! Una foto scattata quando ero in negozio, con i disegni di Amelia dietro di me!

CON COSA LO METTO: DA DOVE NASCE?

La domanda che le mie clienti mi facevano più spesso era: “Questo con cosa lo metto?” Da qui è nato il nome del blog!
Ci sono tanti blog che parlano di moda: mostrano le nuove tendenze indossate da fisici statuari, propongono il nuovo capo it del momento (che normalmente costa una cifra) oppure creano ogni giorno nuovi look che, anche se vengono pescati da brand low cost, comunque alla fine vi fanno spendere.

Ecco, non è quello che troverete qui. Io voglio partire da quello che già avete, in un ottica di moda sostenibile, cosa a cui mi sono appassionata anima e cuore, e soprattutto da quello che siete. Basse, alte, magre, formose, a clessidra o a rettangolo, con una quinta o senza seno, con il sedere a mandolino o a pera. Non importa: la mise perfetta per voi esiste e potreste già averla nel vostro armadio. Io voglio solo aiutarvi a scovarla, o a crearla con la minima spesa possibile. 

Questo è il mio obiettivo:

Darvi il consiglio in più per sentirvi voi stesse, al 100% del glamour, con un occhio alle nuove tendenze. E se ne avete bisogno, sono qui per lavorare per voi come consulente di immagine, aiutandovi proprio a recuperare nel modo migliore quello che già avete nell’armadio e insegnandovi ad indossarlo nel modo giusto.
Consulente di immagine - Con cosa lo metto?

#LALTRAFASHIONBLOGGER: ECCO PERCHÈ!

Per questo non amo definirmi una fashion blogger, perché mi piacerebbe poter fare qualcosa di più per voi rispetto al semplice raccontarvi cosa va o non va di moda. Vorrei riuscire a darvi dei consigli pratici che possano esservi utili, che vi servano nella vita di tutti i giorni, quella in cui siamo sempre di corsa, con poco tempo e mille cose da fare. Ecco perché sul mio account Instagram ho coniato l’hashtag #laltrafashionblogger: mi si addice di più, mi sento più io. Ci tengo ad aggiungere un’ultima cosa: in questo mondo di sponsorizzazioni e post comprati, vi prometto che sarò sempre sincera. Qualunque capo io vi suggerisca, ve lo segnalerò solo perché veramente credo che valga la pena valutarlo o acquistarlo, giudicandolo esattamente con gli stessi parametri che avrei usato se avessi dovuto inserirlo nel mio negozio. Per me è una cosa molto importante e spero che mi crediate perché per me questo tipo di schiettezza e onestà sono la base del mio blog.

MI AUGURO DI NON DELUDERVI MAI E DI ESSERE SEMPRE ALL’ALTEZZA DELLE VOSTRE ASPETTATIVE… E RICORDATEVI CHE SONO UNA DI VOI, SOLO CON UN PO’ PIÙ ESPERIENZA IN FATTO DI MODA: SE VOLETE QUALCHE CONSIGLIO SU QUALCOSA DI SPECIFICO, CHIEDETEMELO! MI RENDERETE SOLO FELICE