Come abbinare i colori senza essere kitsch: 3 consigli facili!

Come abbinare i colori senza essere kitsch: 3 consigli facili!

Per la mia rubrica del giovedì dedicata alle vostre richieste, oggi dò spazio a Lorena che mi chiede un consiglio su come abbinare i colori. Ecco qui la sua richiesta:

Come abbinare i colori senza essere kitsch- 3 consigli per voi!.jpg

Come abbinare i colori senza essere kitsch: premessa

Cercherò di darvi delle regole generali, ma purtroppo, un po’ come per le scarpe, anche qui è una questione di sensibilità e di gusto. In linea generale, per aiutarvi ad orientarvi, ho trovato su Pinterest questa tabella molto ben fatta, che vi aiuta a capire un po’ che colori abbinare tra di loro:

Come abbinare i colori senza essere kitsch: 3 consigli per voi!3

Fonte Pinterest da Google

Attenzione però: sono solo delle linee guida per gli accostamenti dei colori. Se volete andare più sul pratico, continuate a leggere.

Come abbinare i colori senza essere kitsch: mai più di tre colori

Per me questa è un po’ la regola base: non mescolate troppo, mai più di tre colori per volta, altrimenti ne esce una macedonia. E’ vero che sui giornali spessissimo si vedono abbinamenti che mettono insieme mille colori, magari tono su tono o a contrasto, ma nella vita di tutti i giorni, a mio avviso, è un po’ azzardato. In ogni caso, ricordatevi la regolina di Coco Chanel: prima di uscire di casa, guardatevi allo specchio e togliete qualcosa. Vedrete che funziona.

Guardate Rocky Barnes (super top model, stratosfericamente bella , per quanto mi riguarda) qui sotto. Tre colori: verde, fantasie sui toni caldi dell’ocra e del blu e borsa che riprende le sfumature ocra. FINE.

Come abbinare i colori senza essere kitsch: 3 consigli per voi!2

La strepitosa Rocky Barnes – Fonte foto Pinterest da fashiongalaxy98.blogspot.com

E adesso guardate qui sotto (look un po’ più da esperte):  denim (che è un non colore) rosso e azzurro. Tre colori, stop.

Come abbinare i colori senza essere kitsch: 3 consigli per voi!6

Fonte Pinterest da The Zoe Report

Come abbinare i colori senza essere kitsch: 1 solo pezzo

Focus su un dettaglio solo, che dia luce a tutto l’insieme. Secondo me questa è la strategia che funziona di più in assoluto. Che sia la borsa, o le scarpe, se il resto è neutro, potete metterle del colore che volete, anche una tonalità forte (lime, verde greenery, viola ultraviolet, bluette, giallo, quello che vi pare). Non correrete mai il rischio di strafare.

Guardate qui: è una vecchia sfilata di Michael Kors, ma è funzionale al concetto. Look sobrio e semplice e borsa in toni forti.

Come abbinare i colori senza essere kitsch: 3 consigli per voi1

Fonte Pinterest da StyleBistro

Guardate ora qui sotto un secondo esempio. La mitica Leandra Medine di Man Repeller è vestita con colori sobri e neutri: jeans (che è un non colore, quindi non lo conto), colore uno nero, colore due beige del cappotto e colore tre rosso delle scarpe e dell’inserto della borsa. Perfetta.

Come abbinare i colori senza essere kitsch: 3 consigli per voi!2.jpg

Fonte Pinterest da Man Repeller

Come abbinare i colori senza essere kitsch: nel dubbio, aggiungere bianco e nero

Il bianco e il nero sono dei neutri, in linea di massima vanno sempre bene. Se siete in dubbio su in abbinamento, aggiungete nero o bianco. Il colore in questione sarà quello che sarà un tocco in più al look, che sia un accessorio o un indumento.

Guardate qui: bomber stile college rosso con camicia bianca

Come abbinare i colori senza essere kitsch: 3 consigli per voi!5

Fonte Pinterest da wheretoget.it

E qui sotto total look nero con ballerine e inserti sparsi rossi. Non serve che la borsa sia Chanel e le ballerine Repetto o Porselli: per ottenere un look così si può spendere molto meno ed essere chic allo stesso modo!

Come abbinare i colori senza essere kitsch: 3 consigli per voi!1

Foto Pinterest da Bloglovin’

Ecco qui i miei consigli facili per indossare i colori senza correre il rischio di essere kitsch! Spero di esservi stata utile… aspetto i vostri commenti!

10 pensieri su “Come abbinare i colori senza essere kitsch: 3 consigli facili!

  1. Simona ha detto:

    Molto interessante, la regola dei tre colori è sempre valida. Grazie Angela. A quando un post sui colori Pantone della primavera?

  2. stefania ha detto:

    grazie Angela!
    la tabella l’ho già stampata e la appendo nell’anta interna dell’armadio.. così quando dormo la mattina mi può essere di spunto.
    sono molto propensa al monocolore o al massimo due. lnsomma sfioro la monotonia.. soprattutto d’inverno.. dovrei osare un po’ di più
    buona giornata!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.