Per il post a tema sostenibilità di questa settimana, vorrei proporvi alcune blogger che seguo sia leggendo i loro blog post che su Instagram perché ritengo che siano delle fonti molto utili di consigli concreti per avere un atteggiamento più amico dell’ambiente non solo a tema moda, ma anche a tutto tondo. Ecco quindi alcuni blog da seguire se volete farvi una cultura a tema sostenibilità.

moda sostenibile blog da seguire
Photo by Helena Hertz on Unsplash

Premessa

Alcune di queste blogger non sono italiane, ma ho ritenuto opportuno segnalarvele comunque, dal momento che scrivono in modo semplice e i loro account Instagram sono pieni di idee facili da cogliere anche senza conoscere la lingua inglese. Per scrivere questo post, mi sono avvalsa dell’aiuto di una cara amica, Cristina di Good Food Lab, che è anche uno dei blog che vi invito a seguire a tema sostenibilità, quindi sarà la prima che vi presenterò!

Good Food Lab

Da anni ormai Cristina si sforza di limitare l’uso della plastica e degli sprechi in cucina (per altro con ricette facili e buonissime). Anche nel suo profilo Instagram, nelle stories in evidenza, potete trovate tanti consigli utili e semplici anche per coinvolgere i vostri bambini in questa bellissima e buonissima abitudine. Grazie a lei, per dirne una, ho cominciato a valutare l’utilizzo di una yoghurtiera, che poi ho finito per avere (me l’ha regalata mia suocera a Natale) e che mi permette di evitare l’acquisto dello yoghurt in vasetto e ho scoperto l’esistenza dei sacchetti da cucina compostabili. Piccole cose, che però, messe tutte insieme, possono fare la differenza.

moda sostenibile blog da seguire
Cristina Mauri di Good Food Lab

Fashion Revolution

Il vero sito da seguire se volete avere notizie chiare e aggiornate per quanto riguarda l’impatto della moda sull’ambiente. Quando devo scrivere i miei post o voglio approfondire qualche dato, cerco sul loro portale. Per me, sono una delle fonti più autorevoli in circolazione per quanto riguarda la moda sostenibile.

moda sostenibile blog da seguire
Fonte Fashion Revolution

Moda sostenibile e sostenibilità, blogger da seguire: Vesti la natura

Un blog di moda sostenibile serissimo e affidabile, chiaro e completo, che in più contiene non solo una lista di marchi sostenibili, ma anche di negozi sostenibili in tutta Italia. Insomma, da mettere nella lista dei preferiti.

moda sostenibile blog da seguire
Fonte Vesti la Natura

Moda sostenibile e sostenibilità, blogger da seguire: Ecological.ly

Jess è inglese ma vive a Los Angeles, e nel suo blog parla anche di moda sostenibile e consapevole, con dritte utili sul second hand e alternative per evitare il fast fashion. Oltre a questo, segnala brand interessanti non solo di moda, ma che trattano la sostenibilità in tutti i campi (dalla cucina, alla beauty routine).

moda sostenibile blog da seguire
Jess di Ecological.ly

Moda sostenibile e sostenibilità, blogger da seguire: Rete Zero Waste

Sito italiano interessantissimo, gestito da una trentina di persone che lo hanno fatto nascere con lo scopo di scambiarsi consigli per ridurre i rifiuti. Un’idea davvero geniale e molto concreta: i loro consigli infatti sono tutti di facile e immediata attuazione.

moda sostenibile blog da seguire
Fonte Rete Zero Waste

Moda sostenibile e sostenibilità, blogger da seguire: Zero Waste Nerd

Megan è americana, di Kansas city, e nel suo blog da consigli oltre che per arrivare a produrre zero rifiuti, per cambiare il nostro modo di pensare in modo da trovare delle alternative, come ha fatto lei e come propone nei suoi articoli.

moda sostenibile blog da seguire
Megan di Zero Waste Nerd

Moda sostenibile e sostenibilità, blogger da seguire: Less Waste Laura

Laura è scozzese e ha abbracciato la causa dei Less Waste Warriors: un gruppo di persone che cerca di fare cose concrete per cambiare le cose, partendo dalla semplice raccolta della plastica e invitando tutti a far parte del gruppo.

moda sostenibile blog da seguire
Laura di Less Waste Laura

Moda sostenibile e sostenibilità, blogger da seguire: Zero Waste Doc

Natalie è di Londra e dice: “I’m busy, and you’re busy too, but I know from my own experience that busy-ness doesn’t exclude you from making a positive impact on our environment by living lighter.” Tradotto: “Sono impegnata e lo sei anche tu, ma so per esperienza che l’essere impegnati non ti esclude dall’avere un impatto positivo sull’ambiente vivendo in modo più leggero”. Parole sante, direi. Vi suggerisco di seguirla anche su Instagram perchè l’account merita.

moda sostenibile blog da seguire
Natalie di Zero Waste Doc

Moda sostenibile e sostenibilità, blogger da seguire: Anita Van Dyke

Anita è una scoperta recente. L’ho trovata per caso su Instagram come Rocket Science e devo dire che ho trovato il suo profilo utilissimo. Dà consigli di comprensione immediata per ridurre al minimo gli sprechi e il consumo di plastica in casa e fuori. Per me è stata una rivelazione!

moda sostenibile blog da seguire
Anita Van Dyke
E voi avete blogger che seguite e che vi va di consigliarmi? Sono tutta orecchie!