I pantaloni culotte: sono proprio per tutte?

Ho deciso di inserire l’articolo nella sezione new trends, ma in realtà i pantaloni culotte circolano con insistenza già da un po’.

schermata-2017-02-03-alle-14-58-06

Questa sono io la scorsa primavera: ho addosso un modello di panta culotte di Risskio con sopra una giacca Ottod’Ame, semplicissima t-shirt bianca e Stan Smith Adidas.

I pantaloni culotte sono quei pantaloni ampi che cadono dritti e arrivano a metà polpaccio o appena sopra la caviglia. Data questa loro forma e lunghezza particolare, possono diventare difficili da indossare, ma ho una buona notizia per voi: proprio la variabilità della loro lunghezza fa sì che, con gli accorgimenti giusti, possano essere portati un po’ da tutte. Sono un capo praticissimo, veramente super comodo e sarebbe un peccato pensare di non poterlo indossare solo perchè ci facciamo fisime inutili (esattamente come tutte le donne sul pianeta… e parlo per esperienza diretta)!

Di seguito una piccola guida per voi, in caso di fisime:

1. Il Pantalone culotte per quelle che “sono troppo robusta per…”

Non siete troppo robuste per niente! Scegliete un modello in tinta unita, preferibilmente scuro, portateli a vita alta e lasciatela in vista, quindi NO ai maxi pull (sembrereste un fagotto). Preferite piuttosto una giacca corta in vita oppure, se vi fa sentire più a vostro agio, una casacca morbida, che scenda sotto i fianchi, da lasciare rigorosamente aperta: il punto vita si deve vedere! L’abbinamento perfetto per voi sono le scarpe basse, le stringate o il mocassino a uomo. Anche qui, coraggio: ci vuole la caviglia nuda!

dcb2ecb83ceb7bf3d63a048e56e52a6c

Foto Pinterest

2. Il Pantalone culotte per quelle che si vedono troppo basse

Non sta scritto da nessuna parte che possano metterli solo quelle con le gambe di due metri! Scegliete un modello che arrivi poco poco più su della caviglia, non a metà polpaccio, altrimenti vi accorcerebbero. Secondo me, potete abbinarli indiscriminatamente alle sneakers o ai tacchi alti (a seconda della situazione, ovviamente), ma su questo punto vi do un consiglio: tronchetti o cinturini alla caviglia SOLO se avete le caviglie sottili, altrimenti la gamba sembrerà senza linea, un “tronco”, come lo definirebbe mia madre.

fdb907ba36ed323125a07c6eecf9da70

Foto Pinterest

3. Il Pantalone culotte per quelle che non hanno particolari fisime

Indossateli con una t-shirt, con i tacchi, con i sandali, con quello che volete! Io sono per la versione più casual, con sneakers e una semplice t-shirt, oppure con una camicia in jeans legata in vita o con il chiodo di pelle.

ec101c2470b079188cc9f9767bbefed4

foto Pinterest

Se avete già fatto l’acquisto di questo capo nelle passate stagioni, brave, buon per voi: prevedo vita lunga per questi pantaloni.

Una curiosità: questi pantaloni esistevano già negli anni ’30! Guardate cos’ho trovato spulciando il web? E’ proprio vero che nella moda sono tutti corsi e ricorsi…

3d56e43e77c3116182e320b8fa29a4cb

Questa è una stampa in vendita su Etsy: non è bellissima? Per amor di cronaca, questo negozio basato in USA, Lady Marlowe Studios, propone delle stampe vintage di cartamodelli che sono una più bella dell’altra!

10 pensieri su “I pantaloni culotte: sono proprio per tutte?

    • Lauri ha detto:

      Ok allora devo trovare un modello qui negli states… e poi ti manderò la foto indossati con fisime (punto 1) e senza fisime (punto 2)!
      Potresti aiutarmi a far
      E shopping oltre oceano?!😜

  1. annarellasworld ha detto:

    Tu lo chiami culotte…..io sapevo si chiamassero “cropped”……ne ho parlato la scorsa primavera abbondantemente…….sono praticamente quelli che un tempo le nostre mamme chiamavano “gonne-pantaloni “…….Sono d’accordo con te sul fatto che noi donne siam piene di fisime……ma devo dire che la penso come te…..ossia che stanno bene a tutte…..il segreto è solo saper trovare l’abbinamento giusto per l’accessorio scarpa, !!!😉👍🏻👏👏👏

Lascia qui il tuo commento: mi aiuti a migliorare!