Qualche giorno fa Andrea ed io ci siamo dedicati poche ore di mare tutte per noi: relax, spiaggia, sole… e ovviamente io pensavo ad Amelia all’asilo! Cuore di mamma a parte, ho approfittato della mia prima mattinata di mare per darmi un’occhiata in giro ed identificare qualche look sì e qualche look decisamente no. Fatta la vostra borsa da spiaggia, siete pronti per la mia carrellata? Ecco qui i miei top e i miei flop da spiaggia!

Dress code da spiaggia: top #1

Il caftano bianco in  lino: chicchissimo. Mi piace l’idea di un tessuto naturale morbido, che non segna e sta bene veramente a tutte. Fateci caso: se avete un abito comodo, dovunque voi siate (e in spiaggia questo vale dieci volte tanto), vi sentite più a vostro agio. E se vi sentite a vostro agio, state meglio. E chi si sente bene con se stesso è immediatamente più easy chic!

caftano
Il caftano bianco in lino – Fonte Pinterest
Caftano bianco
Caftano bianco by Asos adesso a € 43,99, scontato da € 91,99

Dress code da spiaggia: top #2

Le infradito a terra: semplici, comode e per tutte (o quasi, escludo solo chi soffre di mal di schiena). Io uso le Havaianas da sempre e le metto già quando parto di casa, se non devo guidare: per me, infradito = mare! Queste qui sotto sono quelle che ho io e che avete visto nella foto su Instagram.

hvaianas slim
Le mie Havaianas, le trovate su Zalando a €25,99

Dress code da spiaggia: top #3

Il panama sui capelli sciolti: mi piace un sacco! II cappello stile panama, chiaro con la fascia scura, è un must da mare, secondo me. Se avete i capelli lunghi, scioglieteli… lo so che fa caldo, ma fa anche così chic! Giusto il tempo di arrivare in spiaggia: poi li raccogliete di nuovo e via… ma intanto avete fatto la vostra entrée!

panama e abito bianco
Fonte Pinterest

 

cappello panama
Cappello in paglia by Zalando a €14,99
Per la cronaca, mi piacciono molto anche quei cappelli a tesa larga, sempre in paglia, con le scritte ricamate o dipinte: con un abitino con le spalle scoperte secondo me stanno benissimo!

cappello scritte
Cappello con scritte dipinte Asos a €24,99

Dress code da spiaggia: flop #1

Il topless a passeggio. Ora, io non ho nulla contro il topless… se una sta distesa a prendere il sole! Ma se state sedute a chiacchierare sul lettino con l’amica (magari in topless pure lei), se andate in giro per la spiaggia con i bambini, in bagno, a passeggio sul lungomare o al bar, a meno che non siate a Formentera (o in località affini) per me siete fuori luogo, indipendentemente dalla forma fisica, dalla taglia o dall’età. Portate pazienza, ma io proprio non ce la faccio.

Topless
Ragazze in topless negli anni ’50 – fonte Pinterest

Dress code da spiaggia: flop #2

Le ciabatte con la zeppa: sono il contraltare del mio top #2. Io mi domando: se sei pericolante sulla sabbia perchè stai a 12 cm da terra, come puoi pensare di essere chic? I misteri del cosmo. Tra l’altro, una rischia pure di farsi seriamente male.

sandali zeppa
Fonte Pinterest

Dress code da spiaggia: flop #3

I costumi non adatti al nostro corpo: forse mi prenderò una valanga di insulti per questo paragrafo, ma nel mio blog vorrei essere sincera. Al mare siamo tutti più scoperti, ma non siamo fatti tutti uguali e questo vale per gli uomini e per le donne. Ci sono mille varietà di costumi diversi sul mercato, per tutte le forme, le taglie e le esigenze: scegliete quello più adatto a voi e al vostro fisico! E ricordate che non bisogna denudarsi per forza solo perchè siamo al mare: triangolini striminziti con la quinta di seno, brasiliane dopo una certa età, slip larghi quanto un francobollo… non so a voi, ma a me non convincono proprio.

Two Piece SwimwearLow Waisted Spaghetti Strap Bikini Swimwear
Fonte Pinterest
Ecco qui i miei promossi e bocciati da spiaggia! Che dite? Sono stata troppo cattiva? Aspetto i vostri commenti!