Culotte de cheval: come vestirsi per mascherarle

Culotte de cheval: come vestirsi per mascherarle

Quando su Instagram vi ho chiesto qual è il punto di debolezza che credete di avere, tantissime di voi hanno menzionato le culotte de cheval. Cosa sono? E se le abbiamo, come facciamo per mascherarle? Fidatevi, è possibile con i capi di abbigliamento giusti. Tra l’altro, per creare un post il più completo possibile, ho chiesto l’aiuto di Denise di Very Normal Fitmama e Raffaella Magri, la mia esperta beauty preferita, che vi daranno rispettivamente consigli per esercizi e trattamenti, anche fai da te, mirati a correggere questo inestetismo.

Culotte de cheval: come vestirsi per mascherarle

Culotte de cheval, come vestirsi per mascherarle: cosa sono

Per farvela semplicissima, le culotte de cheval (termine che mi fa sorridere, non so perchè: mi immagino il culotto di un cavallo che trotta!) sono un accumulo di adipe localizzato tra coscia e gluteo, che dà al sedere, visto da dietro, una sorta di forma a trapezio. Dato questo fatto, come dobbiamo comportarci con l’abbigliamento? Cercheremo di non fasciare quella zona e di spostare l’attenzione su altri punti del nostro corpo, come, ad esempio, il punto vita, se siamo fisici a pera, oppure il décolleté se siamo a clessidra.

Culotte de cheval: come vestirsi per mascherarle

Photo by Jakob Owens on Unsplash

Culotte de cheval, come vestirsi per mascherarle: cosa evitare

Eviteremo quindi tutto quello che fa il contrario di quanto abbiamo detto sopra, cioè che stringe o fascia il nostro punto debole:

Culotte de cheval: come vestirsi per mascherarle

Gli shorts sono i vostri peggiori nemici. In caso di caldo, preferite pantaloni palazzo in garza di lino (più leggera e meno fasciante del lino, che è un tessuto fermo, che non cede) oppure bermuda dal taglio dritto e che arrivino appena sopra il ginocchio – Fonte Pinterest da 

Culotte de cheval, come vestirsi per mascherarle: cosa scegliere

Sceglieremo invece tutto quello che aiuterà a valorizzare altri punti del nostro corpo:

  • abiti a trapezio
  • abiti a impero
  • abiti con il punto vita segnato
  • pantaloni e gonne a vita alta
  • pantaloni palazzo in tessuto leggero e svolazzante. Se il tessuto è troppo rigido, si appoggia e vi segna (oltre ad essere scomodo)
  • gonne a ruota
  • gonne a trapezio (anche corte)
  • jeans slim o bootcut in tela denim rigida: se non è abbastanza pesante, altrimenti, non comprime e vi fascia dove non deve e, anzichè minimizzarlo, enfatizza l’inestetismo.

Per slanciare ulteriormente la figura, il tacco ovviamente è consigliabile. Basta anche poco: tre o quattro centimetri.

Culotte de cheval: come vestirsi per mascherarle

Ecco qui un pantalone palazzo morbido (vi raccomando! Altrimenti vi segna proprio lì) – Fonte Pinterest da 

Culotte de cheval: come vestirsi per mascherarle

Questo modello di gonna svasata maschera proprio quel punto dolente. La culotte de cheval non è questione di essere magre o sovrappeso, possono averle anche ragazze con gambe magrissime!-  Fonte Pinterest da 

Culotte de cheval: come vestirsi per mascherarle

Queste gonne vanno tutte bene (quella a sinistra se siete sotto i 30 anni), perchè hanno un taglio che non segna il fianco – Fonte Pinterest da 

Culotte de cheval, come vestirsi per mascherarle: trucchi in più

In caso di serata speciale o di abito elegante, magari da sera, potete adottare un trucchetto extra: indossare della biancheria shaping, ossia modellante. Per capirsi, quelle culotte (che assomigliano a degli shorts) che vi strizzano per bene pancia e fianchi. Ok, non sono da usare tutti i giorni, ma per un’occasione speciale valgono lo sforzo!

Culotte de cheval: come vestirsi per mascherarle

Ecco il genere di biancheria shaping che intendo: sono delle specie di ciclisti, che devono coprire la gamba fino alla coscia. Occhio che siano lunghi abbastanza da non segnarvi il giro coscia – Fonte Pinterest da 

Culotte de cheval, come vestirsi per mascherarle: esercizi e trattamenti

Qui di seguito vi lascio il link al post di Denise sulle culotte de cheval, in cui troverete una serie di esercizi da fare per correggere questo inestetismo. Denise  nel suo articolo ha ospitato anche la nostra amica Raffaella, che vi segnala invece tutti i trattamenti migliori per combatterle, oltre a rimedi a base fitocosmetica che si possono realizzare in casa.

Culotte de cheval: come vestirsi per mascherarle

Fonte Pinterest da 

Ecco qui! Spero di avervi dato qualche consiglio utile. Vi ritrovate in questo post? Come mascherate le culotte de cheval?

Condividi questo post:

4 pensieri su “Culotte de cheval: come vestirsi per mascherarle

  1. claudiag ha detto:

    Non ho questo tipo di problema, ma direi che le tue indicazioni sono preziose come sempre.
    Mi hai fatto ridere con “gli shorts (come la peste) e “i leggings (per l’amor del cielo)”, perchè in effetti è proprio così…claudiag

  2. Serena ha detto:

    Ciao Angela, ti ringrazio veramente tanto per i tuoi preziosi consigli e aiuti! Purtroppo queste culotte de cheval sono il mio cruccio da un po’ di anni, visto anche la familiarità, in più si sono accentuate dopo un intervento che mi costringe a muovermi poco…prova ad immaginare😫! Urge dieta perché mezzo armadio e off limits… 😭 Sei simpaticissima !!! 😊🤗

    • Angela Inferrera ha detto:

      Ma come sei carina Serena, grazie! Sono sicura che con l’abbigliamento giusto le maschererai alla perfezione 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.