Quanti e quali sono i tipi di gonna? E qual è il più adatto alla nostra fisionomia? Con il post del giovedì di questa settimana rispondo a Martina, che mi chiede lumi a proposito delle gonne must have. Vediamo se riesco ad accontentarla e ad aiutarvi.

I modelli di gonna: come scegliere quella giusta
Fonte Pinterest da 

I modelli di gonna, come scegliere quella giusta: la lunghezza

Partiamo dalle cose più semplici, come la lunghezza della gonna. Su Pinterest ho trovato questo disegno molto chiaro che fa vedere tutti i tipi di lunghezza. Ora, andiamo sul pratico.

I modelli di gonna: come scegliere quella giusta
Fonte Pinterest da 

La micro

La micro se la possono mettere con calze coprenti le ragazzine quattordicenni con gambe perfette, sotto attenta supervisione della mamma, oppure le modelle negli shooting. Scusate, ma su questo sono irremovibile. Fine.

La mini

La mini invece va bene per voi se le gambe sono il vostro punto di forza, quindi se siete ad esempio un fisico a mela o a rettangolo, idem dicasi per la gonna corta (short nel disegno). Vi raccomando: indossate sempre calze coprenti d’inverno, mentre d’estate lasciate pure la gamba nuda (occhio a come vi muovete, ovviamente).

I modelli di gonna: come scegliere quella giusta
Fonte Pinterest da 

la gonna al ginocchio

Le gonne al ginocchio (knee lenght) sono quelle che stanno bene nella maggior parte dei casi e che si adattano a quasi tutte le occasioni. In genere sono morbide e scivolate, un capo utile da avere nell’armadio, sia in estate che in inverno.

La gonna sotto al ginocchio e a metà polpaccio

Al contrario, quelle sotto il ginocchio (above calf) e a metà polpaccio (mid calf) vanno bene per voi se avete gambe lunghe e, a meno che non abbiate polpacci e caviglie molto sottili, vanno portate rigorosamente con scarpe che non si alzino sopra il collo del piede o, viceversa con gli stivali alti al ginocchio. Perchè? Perchè è una lunghezza un po’ particolare che tende a stroncare la gamba e ad accorciare la figura. Se poi ci mettiamo anche un polacchino o uno stivaletto, è finita.

La gonna lunga

Le midi e le maxi invece vanno portate con qualche accorgimento che vi spiego in questo post dedicato proprio alle gonne lunghe. 

La gonna da cerimonia

Le lunghezze 9 e 10 nel disegno invece sono riservate agli abiti importanti, da serata o da cerimonia.

I modelli di gonna: come scegliere quella giusta
Gonna lunga e gonna a metà polpaccio – Fonte Pinterest da 

I modelli di gonna, come scegliere quella giusta: I modelli

Non ci provo nemmeno ad elencare tutti i modelli di gonna esistenti, sarebbero troppi. Vi mostro invece quelli che vanno per la maggiore:

Gonna a matita

E’ la classica gonna da ufficio, quella con cui non sbagliate mai, normalmente lunga fino al ginocchio e adatta in particolare ai fisici a clessidra. Direi che è bene averne una nell’armadio, perchè un capo che non si sa mai, può sempre tornare utile in quelle occasioni formali in cui non sai cosa indossare. Ci metti sopra una camicia bianca, un paio di stringate e una borsa da giorno e via.

I modelli di gonna: come scegliere quella giusta
Fonte Pinterest da 

Gonna a tubino

Un altro classico, che, a differenza della donna a matita, è molto più difficile da indossare. Mentre la gonna a matita segna le forme (mettendole in evidenza se ce ne sono poche e valorizzandole se ce ne sono) e si stringe sul fondo, la gonna a tubino va giù dritta. E’ la gonna di Audrey Hepburn per capirsi. Appunto, di Audrey. E sta bene a chi ha la fisionomia di Audrey, quindi le donne rettangolo o comunque minute e magroline. Per tutte le altre è un po’ un killer perchè tende ad infagottare.

I modelli di gonna: come scegliere quella giusta
Fonte Pinterest da 

Gonna plissè

Mi piace moltissimo, non accenna minimamente a passare di moda. La gonna plissè non è molto adatta a chi ha i fianchi generosi, come i fisici a pera o a clessidra, perchè le pieghe tendono ad aprirsi e ad enfatizzarli. Perfette invece per i fisici a rettangolo o a triangolo rovesciato.

I modelli di gonna: come scegliere quella giusta
Fonte Pinterest da 

Gonna a ruota

Molto anni Cinquanta, si adatta bene ai fisici a clessidra o a pera perchè la sua forma morbida non enfatizza i fianchi. Io la adoro con una camicia legata in vita.

I modelli di gonna: come scegliere quella giusta
Fonte Pinterest da 

Gonna a pieghe stile college

Quella gonna che ricorda un po’ il kilt, lunga sopra il ginocchio, da portare con mocassini, stringate e blazer per un perfetto stile college.

Gonna a portafoglio

Altra gonna molto comoda, che si può regolare a seconda della propria costituzione e a seconda del tessuto in cui la si sceglie. A me piace molto, soprattutto in versione estiva.

I modelli di gonna: come scegliere quella giusta
Fonte Pinterest da 
Ecco qui… so di non essere stata esaustiva con l’elenco dei modelli, ma spero comunque di avervi dato qualche spunto utile per orientarvi nella scelta della prossima gonna!