Con Il post di questa settimana rispondo a Paola, che mi chiede qualche idea su marchi di abbigliamento alternativi. Ecco qui una piccola lista di quelli che piacciono a me!

Marchi di abbigliamento alternativi

Premessa

Con la parola “alternativo” si possono indicare tanti tipi diversi di stile o anche semplicemente di attitudine o di approccio alla moda. Il post che leggerete stasera è realizzato pensando alla parola alternativo in questa accezione, quindi in modo abbastanza vasto. Ecco qui un po’ di brand per voi, tutti il più possibile sostenibili (la mia difficoltà è sempre questa: quella di cercare di proporvi marchi magari meno conosciuti, ma il più possibile amici dell’ambiente). Vi ricordo in ogni caso la mia lista di brand sostenibili, se volete qualche altro spunto.

By Brown

Uno dei brand che mi  viene in mente per primo è By Brown, un brand olandese che realizza impermeabili e cerate, interamente in modo etico e sostenibile, e che ha uno stile tutto suo. Andate a vedervi il loro sito.

Marchi di abbigliamento alternativi
Fonte By Brown

Carmina Campus

Brand di Ilaria Venturini Fendi, basato sul concetto di riciclo e upcycling, ossia di dare nuova vita a materiali che altrimenti sarebbero gettati (quindi sostanzialmente scarti), per dare vita a oggetti di maggiore valore.

Marchi di abbigliamento alternativi
Fonte Carmina Campus

Corinna Caon

Posso dire di conoscere bene questo marchio, non solo perché lo vendevo in negozio, ma anche perché conosco di persona lei, Corinna, la mente creativa e l’anima di questa linea di abbigliamento molto particolare, che io stessa indosso ormai da più di quindici anni. I capi sono tutti realizzati a livello sartoriale interamente in Italia e le linee sono adattissime anche alle anta girls più, appunto, alternative.

Marchi di abbigliamento alternativi
Fonte Corinna Caon

Ecoalf

Un altro brand alternativo interamente etico e sostenibile (anzi, in prima linea da sempre su questo fronte) è Ecoalf. Hanno tagli un po’ particolari e personalmente divento matta per i loro chemisier.

Marchi di abbigliamento alternativi
Fonte Ecoalf

Eticlò

Chi è iscritto alla Newsletter mi avrà già sentito parlare di questo brand, del quale conosco anche una delle fondatrici, Sara. Interamente etico e sostenibile, ha linee perfette non solo per le più giovani, ma anche per le anta girls.

Marchi di abbigliamento alternativi
Fonte Eticlò

Labo Art

Brand interamente made in Italy, basato a Milano, ha tagli morbidi e linee destrutturate, anche questo perfetto per le anta girls alternative, ma non solo.

Marchi di abbigliamento alternativi
Fonte Labo Art
Ecco qui qualche idea per voi! Conoscevate già questi marchi? Sono troppo alternativi? Ne avete altri da suggerirmi?