Acquisti on line: miniguida per un fashion shopping sicuro

Premessa fondamentale all’articolo: fino a qualche anno fa ero anche io una online-shopping-scettica. Non mi fidavo mai: e se mi fregano? E se non mi va bene? E se lo devo rendere? E se non ci sono quando passa il corriere? Bene, visto che ci sono passata e, come vi sarete accorti, ne sono anche uscita (e non sono certa che il mio portafoglio esulti…), ho pensato di creare per voi una piccola guida per fare acquisti sicuri sul web, quando si tratta di abbigliamento e accessori ma non solo.

 

Acquisti on line: regola 1

Importantissimo: acquistate solo da siti certificati, affidabili e sicuri, come Amazon, Zalando o Asos, oppure da quelli di grandi negozi, come Zara, H&M e simili. Piccola nota: occhio ad acquistare da H&M on line. Normalmente la spedizione è pagamento, ma, dall’app, vi avvisano se ci sono giorni con spedizioni gratuite: attivate le notifiche e fate attenzione 😉

Dietro a questi siti, oltre ad esserci delle aziende solide, ci sono delle politiche di resi e rimborsi chiare e trasparenti, per cui è impossibile venire fregati. Se volete acquistare su altri siti, controllate sempre come funzionano spedizioni, resi e rimborsi. Ci sono molti siti di marchi piccolini o di negozi fisici che sono molto seri e in cui potete contattare direttamente i titolari anche solo per ricevere il numero per tracciare la spedizione (tracking number), che vi serve per controllare sul sito dello spedizioniere dov’è il vostro pacco. Per farvi un esempio, quando avevo lo shop on line del mio negozio, prevedevo spedizioni gratuite di cui fornivo il tracking number e resi a carico del destinatario. Non ho mai avuto nessun caso di reso e, per qualunque cosa, chiunque poteva scrivermi.

Acquisti on line: regola 2

Attenzione a spese di spedizione, resi e rimborsi: molti siti, come i sopraccitati Asos e Zalando, e in alcuni casi anche Amazon, hanno costi di spedizione, reso e rimborso gratuiti, quindi, se il capo che avete acquistato non vi va bene o non vi piace, passa il corriere a casa vostra (o dove preferite voi) e vi ritira il pacco a costo zero. Una grande comodità. Ovviamente dovete compilare on line il modulo di reso, ma è questione di pochi secondi… volete mettere con il disagio di dover andare in posta a far la fila per spedire indietro il pacco?

shoppingonlinesicuro

Acquisti on line: regola 3

Stampate sempre una conferma dell’ordine: per sicurezza! Basta anche avere il numero d’ordine segnato da qualche parte, ma una conferma nero su bianco in caso qualcosa vada storto è sempre molto utile.

Acquisti on line: regola 4

Pagamenti: i siti seri usano sistemi di pagamento sicuri oppure Paypal. In genere io diffido da chi non mi fornisce una ricevuta di pagamento o non mi conferma l’avvenuto acquisto. Anche qui però ci sono delle eccezioni: se per esempio acquistate da artigiani o piccoli siti, potreste dover pagare tramite bonifico e comunicare l’avvenuta esecuzione, al che loro vi avviseranno della spedizione effettuata. L’importante è che il tutto sia tracciato, in caso di reclami (vostri) e che non vi chiedano mai le vostre coordinate bancarie.

acquisti-on-line

Acquisti on line: regola 5

Tempi di consegna: occhio anche lì! I siti seri vi danno delle tempistiche di consegna, sia che siano effettuate con corriere, sia con le poste, perchè, in caso riscontriate un ritardo, potete attivarvi. Adesso ci sono degli spedizionieri che utilizzano dei punti di ritiro: non vi trovano a casa? Vi lasciano l’avviso nella buca delle lettere e consegnano il vostro pacco al punto di ritiro più vicino, che può essere anche un ufficio postale o un tabaccaio, in genere non lontano da casa vostra. Informatevi, nel caso siate spesso fuori casa e abbiate difficoltà a ricevere i corrieri.

Ovviamente, cercate di fare i vostri acquisti tenendo conto di quando avete bisogno di riceverli, tradotto: evitate di comprare il regalo di compleanno per il fidanzato due giorni prima, prendetevi almeno una settimana!

Acquisti on line: regola 6

Confrontate i prezzi: a meno che non compriate dai siti di marchi specifici di catene (da Intimissimi, a Zara, a H&M etc.), verificate che il prezzo sia il migliore, tenendo conto delle spese di spedizione. Io uso spesso Trova Prezzi, un sito che confronta i prezzi e le promozioni sui siti di e-commerce, lo trovo molto utile.

shoppingonlinesicuro

Acquisti on line: le mie regole personali!

In genere, io acquisto on line se ho spese di spedizione gratuite o molto basse (massimo €5) e resi gratuiti. Faccio eccezione solo in caso di prodotti artigianali o personalizzati, quindi se si tratta di negozi con cui posso avere un rapporto diretto e personale con il titolare, che mi garantisce personalmente il mio acquisto. Normalmente, qui non rendo mai. Poi, pago con una carta prepagata, così sono sicura. Per quanto riguarda i materiali, soprattutto in caso di abbigliamento, leggete sempre la composizione: evitate i misti e il poliestere, preferite cotone, viscosa e modal. Sono tessuti naturali, tendono a rovinarsi meno e quelli di alcuni marchi sono particolarmente buoni (il cotone di H&M e di OVS, per esempio). In genere, quello che vi arriva a casa è quello che vedete a video!

onlineshopping

Per finire, questa chicca che mi ha fatto ridere da matti! “Caro Signore, per favore fa’ sì che mio marito non sia a casa quando arriveranno tutti i miei ordini on line – Amen” – fonte Pinterest

Ecco qui! Vi ho convinte? Da adesso acquisterete on line anche voi? Fatemi sapere cosa ne pensate e vediamo se riuscirò a dissipare i vostri dubbi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...