Come essere chic anche se fa freddo: quattro consigli di stile

Come essere chic anche se fa freddo: quattro consigli di stile

Per il post del giovedì di oggi rispondo a Giovanna che mi chiede consigli per essere chic anche se fa freddo e che desidererebbe delle “idee di look per outfit carini e curati”. Ecco quattro consigli che possono aiutarvi a superare l’inverno con stile, ma senza morire assiderate!

Come essere chic anche se fa freddo quattro consigli di stile: biancheria strategica

Se siete freddolose, partite dalla prima cosa che vi mettete addosso: la biancheria! Piuttosto del cotone, preferite la lana e seta, più calda e confortevole. Se amate le scollature, cercate le canotte sottili tipo seconda pelle che hanno la mezza manica ma sono scollate davanti a V o a Madonna. I miei genitori vendevano in negozio quelle di Hanro e Lisanza. Basiche, con filati ottimi, li trovate sul loro sito oppure su Amazon.  Vi risolvono il problema. Per informazione, non costano come le canotte Intimissimi, ma durano praticamente in eterno. Io ne ho alcune che, non scherzo, avranno 20 anni e sono perfette.

Idem dicasi per le calze: state al caldo. Bandite i calzettini e i salvapiedi e via di autoreggenti (se le sopportate, io non ce la faccio) o collant, sempre coprentissimi. I gambaletti vi prego no: sono la morte dell’amore!

Come essere chic anche se fa freddo, quattro consigli di stile: tricot mon amour

Il tricot è bellissimo e può essere molto chic. Ne ho parlato in questo articolo dedicato appunto a come indossare il tricot e, se cercate maglieria sostenibile, ecco il post. A me piace molto la lana grossa, ma anche un pull in cachemire sottile tiene caldo e può essere indossato in figura, se temete di infagottarvi. E non sottovalutate gli abiti in lana o cachemire: io li trovo raffinatissimi (e caldissimi!).

COME ESSERE CHIC ANCHE SE FA FREDDO, QUATTRO CONSIGLI DI STILE

Qui mettete una calza coprente e uno stivaletto o una stringata nera e sopra un bel cappotto e una sciarpona – Fonte Pinterest da Collagevintage.com

COME ESSERE CHIC ANCHE SE FA FREDDO, QUATTRO CONSIGLI DI STILE

Anche qui necessari la calza coprente e il cappotto – Fonte 

Come essere chic anche se fa freddo, quattro consigli di stile: occhio ai tessuti

Sembrerà banale, ma non lo è: anche i jeans hanno una loro pesantezza, che varia da stagione a stagione (li ho venduti, ve lo posso assicurare: ce ne sono di leggeri e di pesanti). Cercate quindi di indossare capi che vi tengano caldo partendo proprio dalla loro composizione, preferendo sempre i filati naturali (niente acrilici) e, se riuscite a risalire alla provenienza, muselingfree. Anche i pantaloni possono essere in lana, sono quelli che dovete per forza far lavare in pulitura. Sotto ci mettete un bel collant, magari in lana/cachemire e vi sfido ad avere freddo.

Come essere chic anche se fa freddo, quattro consigli di stile: le scarpe

Per quanto riguarda i piedi, devo premettere che  come comportarsi è una cosa molto soggettiva. Io personalmente d’inverno indosso solo scarpe che abbiano un minimo di suola, in modo da isolarli un po’, oppure stivali foderati, oppure le Stan Smith, ma con il calzino pesante, anche in spugna. In caso di scarpe in pelle, anche qui occhio alle calze: preferite il cotone alla microfibra, così il piede suderà meno e non congelerà. 

Ecco qualche consiglio pratico per voi! Spero di essere stata esauriente! A giovedì prossimo 🙂

2 pensieri su “Come essere chic anche se fa freddo: quattro consigli di stile

  1. claudiag ha detto:

    Consigli molto utili, come sempre. Grazie ! Unica nota dolente per me: i collanto sotti i pantaloni non li sopporto proprio …. claudiag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.