So che forse è un po’ tardi per scrivere un post del genere, ma ho pensato che forse vi torna comodo anche in caso di valigie per una vacanza al mare fuori stagione! Ecco qui i miei consigli per voi.

Valigia per una vacanza al mare

Premessa

Mi sono accorta, grazie ad una vostra segnalazione, che, tra tutti i post che ho dedicato alle valigie, non ce n’era nemmeno uno specifico per la valigia del mare! Ho pensato di ovviare con questo post veloce, ma pratico, se per caso qualcuna di voi deve ancora partire per le vacanze! Considerate che i miei consigli sono a prova di mamma con prole e di vacanza con famiglia al seguito, quindi troverete per lo più suggerimenti pratici e molto portabili.

Valigia per una vacanza al mare, consigli pratici: poche cose e sfruttabili ovunque

È inutile portarsi dietro centomila vestitini “perché non si sa mai”. Il mio suggerimento è scegliere quelli che potete portare la sera prima per uscire a fare una passeggiata e poi, quando sono un po’ stropicciati o sgualciti, potete metterli come copricostume un spiaggia. A tema copri costume, se avete dubbi, ricordate che le camicie oversize in lino salvano la vita: potete metterle anche aperte o chiudendo solo un paio di bottoni e siete eleganti anche sulla battigia!

Valigia per una vacanza al mare
Fonte Pinterest da stylecaster.com

Valigia per una vacanza al mare, consigli pratici: accessori smart

Anche qui, pochi ma buoni: sandali capresi che potete spiaccicare in valigia e magari un paio di zeppe in rafia in caso di uscite più eleganti. Quanto alla borsa, non ho dubbi: quella in paglia va bene sempre, su qualunque outfit, soprattutto al mare. Fate in modo che abbia i manici lunghi, così potete metterla anche in spalla. Se prevedete qualche gita, portatevi un paio di sneakers in tela: le infradito non sono il top per le lunghe camminate. La vostra schiena ringrazierà.

Valigia per una vacanza al mare
Fonte Pinterest da amazon.com

Valigia per una vacanza al mare, consigli pratici: per la spiaggia

Tra gli accessori, vi raccomando di non dimenticare un cappello e un paio di occhiali da sole: soprattutto in spiaggia sono indispensabili. Poi, costumi: anche qui, non serve portane via duemila. Diciamo che cinque o sei sono più che sufficienti: alla sera li risciacquate con un po’ di acqua e sapone neutro nel lavandino e il giorno dopo sono pronti per essere riutilizzati. Quanto ai copricostumi, suggerisco un pareo velocissimo da infilare nel fondo della borsa (perché non si sa mai) e, se volete rimanere nel minor ingombro possibile, di riutilizzare i vestitini della sera che non rimetterete più. Altrimenti, canotte e shorts o i caftani: spazio minimo, massimo charme.

Valigia per una vacanza al mare
Fonte Pinterest da vivimarks.com

Valigia per una vacanza al mare, consigli pratici: gli immancabili

Un paio di shorts in jeans o di bermuda per una gita in caso di pioggia e un pullover o una giacca in denim da mettere sulle spalle alla sera sono due pezzi che non possono mancare. Io sono più per la seconda, perché ve la mettete sopra a qualunque outfit.

Valigia per una vacanza al mare
Fonte Pinterest rgproprio.com

Valigia per una vacanza al mare, consigli pratici: il beauty case

Personalmente, al mare mi trucco pochissimo (confido molto nell’abbronzatura!): giusto mascara e matita e un po’ di correttore in caso di occhiaie. Borrocacao o gloss e la mia make up routine è finita qui (come si vede che sono tutto tranne che una beauty blogger!). Faccio più attenzione ai solari e alle creme doposole, in modo che la pelle sia sempre idratata.

Valigia per una vacanza al mare
Fonte Pinterest da blondecollective.com

Ultimo consiglio

Vi raccomando: bandite i tessuti sintetici! Lino, seta, cotone… scegliete quello che volete, ma vi raccomando, lasciate le fibre sintetiche a casa!

Ecco qui i miei consigli per voi: e voi cosa non potreste mai dimenticare a casa?