Con il post del giovedì di stasera rispondo ad una domanda che mi ha fatto Caterina, che mi chiede come indossare il pareo: ecco quindi una breve carrellata di modi graziosi e soprattutto semplici di portare questo accessorio da spiaggia!

Come indossare il pareo: consigli pratici

Premessa

Il pareo è un accessorio che non tutti utilizzano e che, onestamente, non definisco proprio indispensabile… ma di certo è utile. Nella borsa da spiaggia in genere ne tengo sempre uno, grande e in tessuto leggerissimo, ripiegato all’inverosimile, in modo da averlo pronto all’uso nel caso serva: come copricostume per andare a prendere un gelato a chiosco, per una passeggiata se non abbiamo voglia di mettere gli shorts e magari abbiamo il ciclo, da mettere sulle spalle se c’è una nuvola improvvisa, da distendere per terra perché i teli da spiaggia si sono bagnati… insomma, è un accessorio comodo.

Come indossare il pareo: consigli pratici
Fonte Pinterest da savannahmorrow.com

Come indossare il pareo, consigli pratici: il tessuto

Ci sono mille modi per indossare il pareo e su Pinterest trovate decine di tutorial per legarlo in tutti i modi possibili e immaginabili. Personalmente, io faccio sempre lo stesso semplicissimo nodo doppio: veloce e pratico, senza troppe complicazioni.

Come indossare il pareo: consigli pratici
Fonte Pinterest dresslily.com

Comunque voi decidiate di portarlo, il mio consiglio è quello di fare attenzione al tessuto. Per la mia esperienza è meglio sceglierlo estremamente leggerlo e scivolato, altrimenti il nodo verrà fuori grosso e potrebbe essere fastidioso. In più, se il tessuto è sottile, potete ripiegarlo e aggiustare la lunghezza secondo le vostre esigenze. Ovviamente, va da sé che è preferibile sceglierlo in fibra naturale come il cotone o la viscosa. Anche il lino è molto bello, ma, a meno che non sia garza, quindi leggerissimo, il nodo potrebbe essere voluminoso.

Come indossare il pareo: consigli pratici
Fonte Pinterest da girlmeetsgold.com

Come indossare il pareo, consigli pratici: lungo

Dai fianchi o dalla vita fino alle caviglie, da annodare frontalmente o lateralmente. Se volete assottigliare il punto vita, il mio consiglio è quello di indossare il pareo sopra i fianchi e di fare il nodo frontalmente sotto l’ombelico, come a disegnare una specie di V.  In questo modo il punto vita risulterà otticamente più sottile.

Come indossare il pareo: consigli pratici
Fonte Pinterest da etsy.com
Come indossare il pareo: consigli pratici
Fonte Pinterest – Caricato da Weekend_Society

Come indossare il pareo, consigli pratici: corto

Vale lo stesso consiglio di sopra. Aggiungo solo un piccolo suggerimento: quando indossate il pareo, fate in modo che copra interamente la natica.

Come indossare il pareo: consigli pratici
Fonte Pinterest da 12thtribe.com

Come indossare il pareo, consigli pratici: al collo o intorno al seno

Se il pareo è sottile, potete facilmente annodarlo dietro al collo senza che vi infastidisca oppure appena sopra al seno. Fate solo attenzione ad una cosa: quando vi muovete tenderà ad aprirsi. Personalmente non trovo molto pratico l’uso di elastici o spille da balia in spiaggia, soprattutto se avete bambini. Se preferite sentirvi più coperte, meglio optare per un tessuto leggerissimo e per un pareo il più largo possibile.

Come indossare il pareo: consigli pratici
Fonte Pinterest da ebay.com