Cocktail dress cose da sapere

Cocktail dress: ecco quello che c’è da sapere

Per la rubrica del giovedì di oggi, rispondo a Mary che mi chiede lumi a proposito dei cocktail dress. Vediamo se riesco a fare un po’ di luce su questo specifico capo di abbigliamento!

Cocktail dress cose da sapere

Cocktail dress, ecco quello che c’è da sapere: cosa sono

Sulle origini dell’abito da cocktail ci si potrebbe scrivere un libro, quindi cercherò di essere sintetica. Quando si parla di cocktail dress, ci si riferisce ad un abito per un evento formale e importante, indipendentemente dal fatto che sia di mattina o di pomeriggio. Si tratta di un abito che va dal ginocchio a circa metà polpaccio, dal taglio pulito e sartoriale, spesso in tessuti importanti o lavorati (pizzo, velluto, seta…). Sono abiti molto semplici, che in genere non necessitano del capo spalla, perchè prevedono di coprire discretamente il décolleté. Per farvela breve, sono quegli abitini dal taglio un po’ anni ’50, modello clessidra, che io cerco sempre di farvi sdrammatizzare con gli accessori giusti 😉

Cocktail dress cose da sapere

Cocktail dress, ecco quello che c’è da sapere: quando si mettono

Semplice e discreto, il cocktail dress è perfetto per eventi formali per cui è richiesto un dress code elegante, ma non troppo. E’ il classico abito per un matrimonio di giorno, o per una laurea… sulla carta. Come sapete, io sono dell’idea che non abbia senso spendere soldi per un abito che si mette due volte in croce per un matrimonio o una cerimonia e poi resta nell’armadio a prendere polvere. Quando scegliete il vostro cocktail dress, fatelo pensando già a come mettervelo in un contesto meno formale cambiando gli accessori. Quindi andiamo al punto che segue.

Cocktail dress cose da sapere

Cocktail dress, ecco quello che c’è da sapere: che accessori mettere

In un contesto formale, non avete molto scampo: pochette o clutch (io eviterei le tracolle, le borse a mano sono più eleganti) e semplici décolleté oppure slingback. Detto questo, pensiamo ad un contesto casual: sì perchè il cocktail dress potete riciclarvelo! Quando lo acquistate, pensatelo con una camicia in jeans legata in vita e con un paio di ballerine in colore a contrasto o un paio di sneakers chiare, oppure con una giacca destrutturata, una borsa da giorno e un paio di stringate. Se lo comprereste comunque, allora è il cocktail dress perfetto, perchè non vi servirà solo ed esclusivamente per le cerimonie!

Ecco qui di seguito un esempio pratico di come abbinare lo stesso abito in due contesti diversi.

Cocktail dress cose da sapere

Cocktail dress cose da sapere

 

Condividi questo post:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.