Come vestirsi in montagna: quattro capi indispensabili

Come vestirsi in montagna: quattro capi indispensabili

Questa settimana per la rubrica del giovedì scrivo un post per rispondere ad Elisabetta, una ragazza deliziosa che mi segue e che ho avuto l’occasione di incontrare di persona.

Scriveresti un post su come vestirsi per andare in montagna? Tipo cosa mettere per andare a mangiare in baita, ad esempio?

Ho colto la palla al balzo e ho pensato di scrivervi un post sui 4 capi che per me non possono assolutamente mancare nella valigia per la montagna (o che devo assolutamente mettermi per andare a fare anche una capatina sulla neve in giornata). Eccoli qui.

Come vestirsi in montagna: quattro capi indispensabili

Fonte Pinterest da 

Come vestirsi in montagna, 4 capi indispensabili: premessa

Io adoro la montagna d’inverno, perchè adoro sciare, nel senso che per me le due cose vanno proprio in coppia: montagna con la neve = sciare! Per ovvie ragioni, non appena rimasta incinta di Amelia lo sci è finito nel dimenticatoio… e ammetto che guardavo sconsolata gli sciatori che mi sfrecciavano davanti mentre lei era troppo piccina e poteva solo andare sullo slittino! Non appena ho potuto però, le ho fatto mettere gli sci e adesso se la cava. Il mio sogno è di portarmela dietro, non appena riuscirà a gestire una pista in autonomia… nel frattempo però è arrivata sua sorella Anita! Quindi anche quest’anno, se vedrete due occhi desolati a bordo pista che guardano gli sciatori… beh, sapete che sono io! Scherzi a parte, ammetto di non essere una gran fan della montagna d’estate, quindi adoro seppellirmi sotto i miei vestiti più caldi e affrontare il gelo dell’inverno, cercando però di non assomigliare ad uno yeti. Ecco qui  capi che ritengo indispensabili.

Fonte Pinterest

Come vestirsi in montagna, 4 capi indispensabili: Il giaccone caldissimo

Che sia un parka, un piumino, una pelliccia, non importa: dev’essere caldo! Se vi siete perse il mio post di martedì, vi aggiorno sul fatto che non sono una gran fan del piumino, ma in montagna mi rendo conto che può salvare la vita, quindi non ve lo boccio. Per abbinarlo al meglio, vi rimando al mio post appunto su come scegliere e abbinare il piumino.

Una valida alternativa è il parka imbottito: tiene caldissimo ed ha una linea più femminile (io lo preferisco, a meno che non faccia un freddo micidiale, nel qual caso mi piego pure io al piumino).

Quanto alla pelliccia, è molto trendy, ma secondo me è l’alternativa meno sicura: è più scomoda, soprattutto se avete bambini piccoli che si attaccano al pelo, e tiene meno caldo, almeno nella mia esperienza. Diciamo che va benissimo in una bella giornata per andare a mangiare in baita sedute al sole, perchè come vi mettete all’ombra battete i denti.

Come vestirsi in montagna: quattro capi indispensabili

Fonte Pinterest

Come vestirsi in montagna, 4 capi indispensabili: il maglione aran

Il maglione Aran è quel tipo di maglia in lana molto grossa di origine irlandese, con una particolare lavorazione che, originariamente, era diversa di famiglia in famiglia (ognuna aveva un suo punto). Io ne ho comprato uno da ragazzina, a Dublino. All’epoca era oversize, adesso mi va giusto! Questo genere di maglioni veniva originariamente indossato dai pescatori, quindi è caldissimo, ruvido, ma caldissimo. Io lo indosso con una camicia sotto, in denim oppure a quadri, e i jeans (preferibilmente quelli più pesanti che ho nell’armadio e con sotto la calzamaglia in lana). Ai piedi, vedere il punto seguente.

Come vestirsi in montagna: quattro capi indispensabili

Fonte Pinterest da 

Come vestirsi in montagna, 4 capi indispensabili: i moon boot

Non toccatemeli. Potranno anche non essere chic, ma per me i Moon Boot sono l’unica scarpa da montagna!!! Che poi, non essere chic: non è vero! Li mette perfino Olivia Palermo e se lo fa lei, allora siamo in una botte di ferro! Ovviamente il trucco è quello di non indossarli a mo’ di omino delle nevi. Abbinateli a jeans skinny o slim e tassativamente che entrino nello stivale. Un’alternativa valida sono gli UGG, ma, per la mia esperienza, i Moon Boot sulla neve sono meglio: al di là di essere caldi, sono impermeabili e lavabili. In città ovviamente non se ne parla, ma in montagna per me sono un must!

Come vestirsi in montagna: quattro capi indispensabili

Olivia Palermo li ha scelti giallo fluo, i miei Moon Boot invece sono blu – Fonte Pinterest da 

Come vestirsi in montagna: quattro capi indispensabili

Fonte Pinterest da 

Come vestirsi in montagna: quattro capi indispensabili

Fonte Pinterest

Come vestirsi in montagna, 4 capi indispensabili: il berrettino tricot

Proprio lui, quello con il pom pom! In maglia tricottata bella grossa, colorato oppure abbinato alla sciarpa (preferibilmente maxi) o al giaccone. Vi rimando al mio post se volete qualche idea di tricot e maglieria sostenibile (esistono!).

Come vestirsi in montagna: quattro capi indispensabili

Fonte Club Knit

Ecco qui, spero di avervi dato qualche spunto utile. E voi sulla neve come vi vestite? C’è qualche capo di cui non potete proprio fare a meno?

Condividi questo post:

6 pensieri su “Come vestirsi in montagna: quattro capi indispensabili

  1. claudiag ha detto:

    Non avevo mai sentito parlare dei maglioni Aran: sono andata a vedere e sono bellissimi ! Tra l’altro hanno anche prezzi più che onesti. Grazie mille ! claudiag

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.