A seguito del mio post di martedì su cosa indossare se si ha poco seno, ho deciso di tornare a parlarvi di seno e scollature anche con il mio post del giovedì, per rispondere a tantissime di voi che hanno invece curve morbide. Ecco tre consigli pratici da tenere presenti se avete molto seno.

Come vestirsi se si ha molto seno: tre consigli pratici
Salma Hayek – Fonte Pinterest da 

Come vestirsi se si ha molto seno, tre consigli pratici: il reggiseno

In caso il seno sia abbondante, la scelta del reggiseno giusto è FONDAMENTALE. Non è una banalità: un buon reggiseno che sorregga e contenga cambia veramente la vita, perchè vi aiuta a sostenere il peso del seno e cambia anche la silhouette, aiutandovi perfino a stare più dritte e a addirittura a contenere l’addome, perchè non incurvate più le spalle. Tutti i miei consigli su come scegliere il reggiseno perfetto li trovate in questo post, ma vi segnalo che esistono servizi come Patì Jo o le Personal Bra Ladies che sono proprio specializzati nel bra fitting, ossia nell’aiutarvi a trovare il reggiseno perfetto per voi.

Come vestirsi se si ha molto seno: tre consigli pratici
Christina Hendricks – Fonte Pinterest da 

Come vestirsi se si ha molto seno, tre consigli pratici: scollature e tagli

Non è detto che chi ha molto seno voglia necessariamente esibirlo, quindi ok alle scollature, ma con moderazione. Evitate gli scolli che strozzano il décolleté, come quelli a girocollo o a barchetta (a meno che non abbiate una bella linea delle spalle e braccia magre), oppure i dolcevita. Preferite scollature a Madonna (quelle rotonde e più ampie, come una U), squadrate o a cuore. Piuttosto di camicie sagomate e sfiancate, preferite tagli a trapezio, soprattutto se avete gambe magre. Evitate rouches, volants e applicazioni sul seno. Se siete fisici a clessidra, evidenziate sempre il punto vita, in modo da proporzionare tutta la fisionomia. In caso di camicia, sbottonatela di un paio di bottoni.

Come vestirsi se si ha molto seno: tre consigli pratici
Scarlett Johansson – Fonte Pinterest da 
Come vestirsi se si ha molto seno: tre consigli pratici
Fonte Pinterest da 

IL consiglio d’oro: cercate il su misura

A proposito di camicie e abiti: fatevi amica una camiciaia, o una brava sarta! Il problema principale di chi ha molto seno è che le camicie e gli abiti tendono a tirare sul seno se stanno bene sulle spalle e a cadere sulle spalle se non tirano sul seno. La soluzione? Una sola: le camicie su misura! Molte camicerie che realizzano capi da uomo hanno anche modelli da donna e non pensate che costino una cifra. Per darvi un’idea, qui a Padova una camicia su misura da uomo costa sugli €80 ma potete scegliere collo, polsini, tessuto… per la donna funziona allo stesso modo! E avete finito di stressarvi la vita con capi che non cadono mai a pennello.

Come vestirsi se si ha molto seno: tre consigli pratici
Fonte Pinterest da 

Come vestirsi se si ha molto seno, tre consigli pratici: occhio a Tessuti, stampe e fantasie

La fantasia larga allarga, così come le righe orizzontali. Tenetelo presente e indossate questo genere di pattern nella parte inferiore del corpo oppure preferite disegni più piccoli. Idem dicasi per stampe e affini: soprattutto se la maglia è in figura, evitate disegni proprio sul seno, perchè tirerà in modo antiestetico. Meglio una semplice tinta unita.

Come vestirsi se si ha molto seno: tre consigli pratici
Guardate la differenza tra questa foto di Monica Bellucci e quella all’inizio di Salma Hayek con la maglia a righe: vedete la differenza?- Fonte Pinterest

Per quanto riguarda il tessuto, tenete presente che quelli più fermi tendono a non segnare e a contenere. Viceversa, quelli più morbidi, per quanto siano più comodi, segnano molto di più: Il mio consiglio è quello di evitare magline e jersey aderenti e preferire cotoni più corposi o viscose morbide e leggere, che conterranno oppure si appoggeranno senza segnare.

Ecco qui i miei consigli per voi: cosa ne pensate? Sapevate dell’importanza del reggiseno e di una camicia su misura?