Tessuti freschi, colori neutri, tagli morbidi a prova di caldo: ecco qualche idea su cosa mettere d’estate in città!

Cosa mettere d'estate in città

Premessa

Sono dell’idea che qualche idea di look facile e immediatamente replicabile spesso sia molto più utile di decine di consigli, quindi, visto che ormai l’estate è davvero alle porte, ho pensato di agevolarvi l’ingresso nel caldo con una serie di idee di look estivi e a prova di caldo facili da copiare anche in città.

Cosa mettere d'estate in città
Fonte Pinterest

Cosa mettere d’estate in città: tessuti leggeri

Per me l’estate è il momento in cui archivio tutto quello che mi risulta anche solo vagamente pesante e non parlo di materiali in senso stretto, perché le fibre sintetiche le ho bandite già dall’inizio della primavera! Intendo dire che, al posto del piqué, anche quello di cotone, o del popeline, ad esempio, preferisco i tessuti come il crêpe di seta, o la garza di cotone, più leggeri e impalpabili. Amo il lino, che mi piace proprio perché si stropiccia e ciò nonostante, non mi fa sentire l’esigenza del ferro da stiro, e il sangallo, bucherellato e freschissimo.

Cosa mettere d'estate in città
Fonte Pinterest
Cosa mettere d'estate in città
Fonte Pinterest

Cosa mettere d’estate in città: colori chiari

Per quanto anche il nero d’estate sia un colore bellissimo e proprio io stessa osi in questi mesi con i colori brillanti, per me i principi della stagione restano le tonalità neutre: bianco (sopra tutti in assoluto), denim leggero in tonalità chiara (in alternativa, valutate lo chambray, un tessuto sempre di cotone il cui effetto ottico è simile a quello del denim, ma è molto più leggero), beige, marrone chiaro. Noia mortale? Anche no: si possono mescolare tra di loro e si possono aggiungere accessori colorati per rendere l’insieme più brioso.

Cosa mettere d'estate in città
Fonte Pinterest
Cosa mettere d'estate in città
Fonte Pinterest

Cosa mettere d’estate in città: tagli scivolati

Non so voi, ma d’estate io detesto tutto quello che mi fa sentore costretta o che mi stringe da qualche parte! Per non parlare di tacchi o scarpe con i laccetti alla caviglia: per le mie caviglie non proprio sottili, no way! In estate quindi, più ancora che nelle altre stagioni, preferisco mille volte tagli morbidi: pantaloni cropped, abiti a trapezio, maglie svasate… il tutto da sovrapporre, sempre stando molto attenti alle proporzioni, ovviamente.

Cosa mettere d'estate in città
Fonte Pinterest
Cosa mettere d'estate in città
Fonte Pinterest

Cosa mettere d’estate in città: materiali naturali

Al di là dei tessuti naturali, argomento che abbiamo già ampiamente trattato (non vorrei annoiarvi), anche i materiali naturali in città per me d’estate vanno per la maggiore: rafia, cuoio, corda e chi più ne ha più ne metta. La borsa di paglia d’estate è un must have, ad esempio, così come le capresi in cuoio. Sono quel genere di accessori di cui proprio non posso fare a meno e che sono perfette sia in città, che in vacanza (in città o al mare).

Cosa mettere d'estate in città
Fonte Pinterest
Cosa mettere d'estate in città
Fonte Pinterest
Ecco le mie idee di look per voi! Che ne pensate? Qual è il vostro comfort look estivo?

Ti ricordo i miei videocorsi