Prenota la tua ora di consulenza on line! >> clicca qui

Mamma tuttofare: consigli di stile

Per la rubrica del giovedì di questa settimana dedicata alle vostre richieste, accontento Lorena che mi ha chiesto qualche consiglio per una mamma tuttofare… vediamo se sono riuscita ad esserle utile!
Eccoci anche questa settimana alla nostra rubrica del giovedì! Stavolta tocca a Lorena che mi ha chiesto dei consigli di look per la mamma tuttofare. Per “mamma tuttofare” io intendo quelle supereroine che escono alla mattina e rientrano al pomeriggio (o alla sera) dopo: essere state in ufficio/aver lavorato, aver preso i figli all’asilo, averli portati e recuperati da danza/calcio/nuoto/violino, aver fatto la spesa, aver già preparato la tavola per la cena. Più ovviamente le varie ed eventuali di ciascuna delle operazioni sopra! Mamma tuttofare: consigli di stile, jeans e t-shirt.png

Mamma tuttofare, consigli di stile: comodità in primis

Inutile dirlo, dovete essere comode. Per quelle tra voi che hanno ancora figli piccoli e girano con carrozzine, passeggini & co., non sentirsi costrette dal proprio abbigliamento è imprescindibile. Sapete che io sono una sostenitrice del fatto che si può essere chic anche con poco: a volte basta un paio di leggins e uno chemisier o un jeans e una t-shirt da indossare in modo molto rock per sentirsi in ordine e poter correre per tutto il giorno. Mamma tuttofare: consigli di stile, leggins e cardigan

Mamma tuttofare, consigli di stile: look adatto a qualsiasi occasione

Quelle di voi che non possono andare in ufficio in leggins avranno bisogno di un abbigliamento non solo comodo, ma anche versatile. Se non potete mettere i jeans durante la settimana, optate per pantaloni comodi, come quelli tagliati a uomo, appena alti sulla caviglia, da abbinare a camicie, bluse, oppure, se l’ambiente lo consente, anche t-shirt. Sopra potete mettere un blazer, capo comodissimo da tenere in caso di meeting dell’ultimo minuto perché vi da subito quel tocco di classe in più. Mamma tuttofare: consigli di stile, blazer e camicia.png Altra alternativa, per chi ama i vestiti (come me) sono gli abitini basici, tagliati a trapezio e lunghi al ginocchio, in qualsiasi colore. Stanno bene al 90% dei fisici e sono un capo passe partout che vi salva la vita in un sacco di situazioni. Da portare con Mary Jane, stringate a uomo o ballerine, perfino sneakers se volete, e da abbinare a giacche in denim o chiodo per occasioni più sportive, oppure blazer o cappotti corti. L’abito a trapezio, man mano che avanza il caldo, si può sostituire con un abito dello stesso taglio, ma senza maniche o con le maniche corte. Per quanto riguarda gli accessori... beh, borse grandi ragazze, shopper o borse da giorno. Non incasinatevi la vita con le pochette...
Mamma tuttofare: consigli di stile, l'abito a trapezio
Questo abito sta bene anche con le scarpe basse... per correre ovunque! Fonte Pinterest da marlenemukai.com.br
Se preferite i pantaloni invece, oltre a quelli di taglio maschile, sono molto versatili anche i pantaloni palazzo, adatti a voi se il punto vita è il vostro forte, oppure i pantaloni culotte, da abbinare con bluse o t-shirt, a seconda della situazione.
Mamma tuttofare: consigli di stile, i pantalono culotte
Questo look sta bene anche con una camicia al posto della t-shirt e senza blazer - Fonte Pinterest da collagevintage.com 
Spero che i miei consigli di stile siano stati all’altezza di donne super come quelle descritte sopra... Che ne dite? Aspetto il vostro verdetto!
 

vuoi imparare a vestirti con stile e in modo facile?

“Da zero a chic” è quello che fa per te!

9 Comments on Mamma tuttofare: consigli di stile

  1. Mamma che esce al mattino alle 8.15 e rientra alle 18.00 (quando va bene eh?) PRESENTE!
    Anche io adoro i vestitini …stratifico con sotto dolcevita in cotone e sopra golfini e sotto calze da ottocentomila denari…..e adesso che forse inizierà il cado elimino pezzi….pero’ li trovo giusti per l’ufficio e pratici fuori……GRAZIE!
    Mary

  2. Molto utile, grazie di cuore. Volevo un consiglio sui abiti,che io non posso trovare uno che mi va,uno un po’ casual, il mio problema che dopo due gravidanze ho i fianchi un po allargati, un corpo alla pera se mi capisci grazie di tutto

    • Ciao Arianna, prova con un abito a portafoglio, di quelli incrociati nella parte superiore e legati in vita, in tessuto morbido. In questo modo, non fascerai i fianchi e sottolineerai il punto vita! A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

foto angela

"L'ALTRA" FASHION BLOGGER

Ciao! Sono Angela: non sono una fashion blogger, ma una ragazza, una donna, una mamma… sono come te!

SEGUIMI SU INSTAGRAM

 

SEGUIMI SU FACEBOOK