Carnevale: idee di look dal gusto rétro

Carnevale: idee di look dal gusto rétro

Stanno per arrivare giovedì e martedì grasso! Mentre pensate a dove andare a prendere le frittelle per festeggiare il Carnevale, io vi dò qualche idea per replicare il gusto di alcuni degli anni d’oro della storia del costume, aiutata dalla mia esperta beauty preferita, Raffaella Magri, che vi consiglierà il make up più adatto. Pronte? Via!
Carnevale: idee di look dal gusto rétro

Un look Anni ’50 – Fonte Pinterest

Carnevale, idee di look dal gusto rétro: Anni ’20 

Quando penso agli Anni ’20, i viene in mente il Charleston, con relativi abitini sbrilluccicanti tutti a frange e perline! Se avete un fisico a rettangolo, questo genere di look è perfetto per voi, perchè ha una linea dritta e scivolata che non segna completamente le forme. La lunghezza deve essere sotto al ginocchio, all’incirca a metà polpaccio e ai piedi vi occorreranno delle Mary Jane, possibilmente con almeno 4/5 centimetri di tacco. Un filo di perle lungo, sigaretta con bocchino e siete pronte! Se poi riuscite a realizzare anche una coroncina con del nastro di raso a cui applicare qualche piuma, avrete il tocco in più. Come capo spalla, imprescindibile il cappotto dal taglio dritto, se bordato di pelliccia (anche eco), ancora meglio!

Carnevale: idee di look dal gusto rétro

Abiti Charleston – fonte Pinterest

Carnevale: idee di look dal gusto rétro

Quanto amo queste pellicce e cappelli! – fonte PInterest

Le dritte make up di Raffaella

Dopo gli anni bui della guerra c’era nella donna come un desidero di gioia e di esplosione!
Il galateo prevedeva che la donna dovesse apparire nella società durante gli eventi serali con pelle vellutata e perfetta, sulle gote veniva applicato del rouge in modo ampio e circolare, abbinato al rossetto rigorosamente rosso (scarlatto, ciliegio, bordeaux).

Gli occhi venivano truccati con colori scuri (denominati fumosi): il colore veniva applicato sulle palpebra salendo abbondantemente sulla palpebra  fissa e leggermente nella rima inferiore, conferendo agli occhi un aspetto drammatico. Il labbro superiore invece veniva disegnato a forma di cuore, mentre per  il labbro inferiore  veniva mantenuto il contorno, rimpicciolendo gli angoli.

Carnevale: idee di look dal gusto rétro

Fonte Pinterest

Carnevale: idee di look dal gusto rétro

Fonte Pinterest

Carnevale, idee di look dal gusto rétro: Anni ’50

Gli Anni ’50 sono forse gli anni in cui mi rivedo di più: gli anni di Grease, dei pantaloni a pinocchietto con le ballerine, delle gonne a ruota colorate con le camicie legate in vita, dell’abito da cocktail… che chiccherie! Questo tipo di look è l’ideale se avete un fisico a clessidra e può andare bene anche se siete a pera (parlando di gonne a ruota e abiti da cocktail), perchè non segna impietosamente il fianco. Vi raccomando, sempre vita alta e décolleté.

Carnevale: idee di look dal gusto rétro

Brigitte Bardot in tutta la sua gioia di vivere! – Fonte PInterest

Carnevale: idee di look dal gusto rétro

La divina Grace Kelly con pantalone a vita alta risvoltato e scarpa bassa – Fonte Pinterest

Le dritte make up di Raffaella

Il prototipo degli anni ’50 è legato al boom economico. La donna perfetta ed impeccabile, regina del focolare, Il suo look circondato da elettrodomestici ( frullatore, aspirapolvere…).
Anche il make up è impeccabile, occhio da cerbiatto, allungato con eye liner ed incarnato candido. Torna protagonista la bocca in tinta con le unghia: nel make up degli anni ’50 le labbra sono grandi e rosse, sopracciglia perfette con un punto di altezza elevato, la palpebra invece rimane neutra (avorio) con una leggera ombreggiatura nella linea palpebrale.
Carnevale: idee di look dal gusto rétro

Marilyn Monroe – fonte Pinterest

Carnevale: idee di look dal gusto rétro

Liz Taylor – Fonte Pinterest

Carnevale, idee di look dal gusto rétro: Anni ’70

Wow, gli anni ’70… gli anni dei figli dei fiori, del colore, della musica… e pure dello sballo totale, ma questo è un atro discorso! Quando penso ai look anni ’70, le prime cose che mi vengono in mente, nell’ordine, sono: Twiggy e Mary Quant (l’inventrice della minigonna), le Charlie’s Angels (ero una patita del telefilm, quando ero bambina lo trasmettevano ancora!) e i look di Jenny (Robin Wright) nel film Forrest Gump. Pantaloni a zampa (i vostri migliori amici in caso di polpacci o caviglie importanti), minigonne (se siete rettangoli, mele o triangoli rovesciati fa per voi!), camicie a fiori… Potete davvero dar sfogo alla vostra fantasia! Il tocco in più? L’occhiale oversize.

Carnevale: idee di look dal gusto rétro

Le Charlie’s Angels coperte di lustrini! – Fonte Pinterest

Carnevale: idee di look dal gusto rétro

Jumpsuit con pantalone a zampa – Fonte Pinterest

Le dritte make up di Raffaella

Gli anni della trasgressione, voglia di progresso e del femminismo. Anche la cosmesi si adatta all’ambiente femminista nel non far sembrare la” donna “costruita” per il piacere maschile. Quindi il make up diventa naturale, versatile e non costruito; occhio sfumato e languido, sopracciglia sottilissime. Ma con l’avvento della Disco Music il trucco diventa assolutamente espressione ( lucido e scintillante) con ombretti dai colori freddi ( viola, verde, azzurro) e ciglia finte, la bocca rimane naturale ( rosa) e contornata  con toni più scuri per renderla più voluminosa, così come gli  smalti in tinte rosate. Per la sera invece gli occhi si intensificano fino alle tempie e la bocca si tinge di rosso (ad imitare il look punk londinese).
Carnevale: idee di look dal gusto rétro

Anni ’70

Carnevale: idee di look dal gusto rétro

Twiggy – Fonte Pinterest

Ecco qui i consigli di raffealla e miei per i vostri look di carnevale a tema storia della moda! Che dite? Ne proverete uno?

Condividi questo post:

2 pensieri su “Carnevale: idee di look dal gusto rétro

  1. claudiag ha detto:

    Non credo proprio che festeggerò il Carnevale con un abbigliamento particolare, ma queste suggestioni anni 20, 50 e 70 sono meravigliose ed elegantissime. Un bellissimo post da cui prendere ispirazioni preziose in molte occasioni. claudiag

    • Angela Inferrera ha detto:

      Grazie Claudia, sono contenta che ti sia piaciuto il post, io mi sono divertita un mondo a cercare le immagini!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.