Scarpe per la primavera: belle, comode, sostenibili e chic!

A chi non piacerebbe essere chic ma anche sentirsi comoda? Per me è imprescindibile e le scarpe sono un elemento fondamentale nella costruzione di un look easy che però non perda di vista l’eleganza. Con il post del giovedì di questa settimana rispondo ad Ale che mi chiede consigli per “scarpe che siano comode e belle, eleganti, ma non costosissime”. Vediamo se sono riuscita a darle qualche idea utile.

Scarpe per la primavera: belle, comode, sostenibili e chic!

Scarpe per la primavera belle, comode, sostenibili e chic: premessa

Per me la comodità, quando si tratta di scarpe, è una cosa molto semplice: non devo avere mal di piedi e non mi devono far venire mal di schiena anche se le porto per molte ore. Le mie amate “anta girls” e le mamme all’ascolto sono certa che abbiano ben presente cosa intendo, così come tutte le categorie di donne che per lavoro devono stare molto in piedi (le prime che mi vengono in mente sono le commesse, chi lavora in fiere e simili).

La scarpa è decisamente un accessorio chiave per rendere un look più o meno elegante, ma non è detto che se una scarpa è bassa allora non è chic, anzi. Cercherò con questo post di darvi delle alternative di scarpe che siano made in Italy e possibilmente etiche e sostenibili, trovate tutti i marchi citati in fondo al post.

Scarpe per la primavera: belle, comode, sostenibili e chic!

Fonte Mia Moltrasio

Scarpe per la primavera belle, comode, sostenibili e chic: le ballerine classiche

Le ballerine a punta tonda sono un classico e, adesso che arrivano i primi caldi, sono una calzatura necessaria. Per chi dovesse soffrire di mal di schiena, potete cercarne un modello che abbia un paio di centimetri di tacco. Un’altra opzione sono le T-bar, quelle con il cinturino basso sul collo del piede fatto a T (e ideali per voi se avete caviglie non proprio sottilissime, come me!), oppure quelle fatte a Mary Jane, quindi con il cinturino semplice, come le scarpette delle bambine.

Scarpe per la primavera: belle, comode, sostenibili e chic!

Scarpe Repetto – Fonte Pinterest da 

Scarpe per la primavera: belle, comode, sostenibili e chic!

Bianca Balti con una ballerina Mary Jane – Fonte Pinterest da 

Scarpe per la primavera: belle, comode, sostenibili e chic!

Un modello di ballerine T-Bar – Fonte La Babette

Scarpe per la primavera: belle, comode, sostenibili e chic!

Un altro modello T-bar – Fonte Bella Storia Vegan

Scarpe per la primavera belle, comode, sostenibili e chic: le ballerine a punta CON IL CINTURINO

Il modello di riferimento qui è quello in stile Mia Moltrasio, basse con il cinturino, da portare anche con il calzettino. Potete metterle con gonne (di qualunque lunghezza), pantaloni, jeans. Aggiungeranno sempre un tocco chic.

Scarpe per la primavera: belle, comode, sostenibili e chic!

Fonte Mia Moltrasio

Scarpe per la primavera: belle, comode, sostenibili e chic!

Fonte Mia Moltrasio

Scarpe per la primavera belle, comode, sostenibili e chic: il sandalo sling back

Il sandaletto aperto sul tallone (slingback appunto) ma con la punta chiusa, a tacco medio o basso sono una calzatura chicchissima e semplicissima, che potete giocarvi veramente con tutto, dalla gonna, ai pantaloni ai jeans.

Scarpe per la primavera: belle, comode, sostenibili e chic!

Fonte Mia Moltrasio

Scarpe per la primavera: belle, comode, sostenibili e chic!

Fonte Sezane

Scarpe per la primavera: belle, comode, sostenibili e chic!

Fonte Sezane – ecco lo stesso modello di sopra con un po’ di tacco

Scarpe per la primavera belle, comode, sostenibili e chic: le derby leggere

Come sapete, senza stringate non vivo! Per l’estate, un modello più leggero, magari senza lacci senza la mascherina, può essere il passe partout ideale sia da ufficio che da tempo libero, da scegliere anche in colori chiari, come il miele o il bianco.

Scarpe per la primavera: belle, comode, sostenibili e chic!

Fonte Repetto – Repetto è un marchio francese che nasce come azienda produttrice di calzature per la danza e che negli anni ha realizzato produce in Francia modelli iconici

Scarpe per la primavera: belle, comode, sostenibili e chic!

Fonte Le scarpe di Marta

Scarpe per la primavera: belle, comode, sostenibili e chic!

Fonte Pinterest da 

Scarpe per la primavera belle, comode, sostenibili e chic: le loafer

Sono quelle scarpe a metà tra il mocassino e la ciabattina da casa, comode, leggere e abbinabili un po’ con tutto, ma più casual rispetto ad una ballerina a punta o ad un sandalo sling back.

Scarpe per la primavera: belle, comode, sostenibili e chic!

Fonte Pinterest da 

Scarpe per la primavera belle, comode, sostenibili e chic: MARCHI CITATI

MIA MOLTRASIO

Azienda italiana e che produce in Italia le sue ballerine a punta con la fibbietta diventate ormai un classico. Hanno allargato la collezione a slingback e scarpe alte, tutte una più bella dell’altra.

BELLA STORIA VEGAN SHOES

Marchio di cui vi ho già parlato nel post dedicato alle fibre rigenerate e riciclate. La cosa eccezionale di questa azienda è che realizza il modello di scarpa che volete recuperando materiali di ogni tipo (tessuti, vernici, scampoli, suede… tutto!) in qualunque colore, quindi la varietà è praticamente infinita!

LE SCARPE DI MARTA

Marchio italiano di una ragazza giovane e deliziosa, che produce in Italia con materiali di ottima qualità. Hanno anche sneakers bellissime.

LA BABETTE

Marchio italiano di due ragazze che creano ballerine Mary Jane (quelle con la fibbietta) e T-bar di tantissimi colori, tutte rigorosamente made in Italy. 

REPETTO

Marchio francese che è nato come produttore di scarpe da danza e che negli anni si è evoluto realizzando calzature dedicate a star che hanno fatto la storia del cinema (come Brigitte Bardot) e collaborazioni con brand come Lagerfeld. Producono le scarpe nel loro laboratorio francese di Dordogne.

SEZANE

Marchio francese etico e sostenibile che produce in fabbriche in cui vengono realizzati audit interni per assicurare l’eticità della produzione.

Ecco le mie scarpe primaverili! Voi quale indossate? Siete amanti dei tacchi o riuscite a stare anche senza?

Condividi questo post:

12 pensieri su “Scarpe per la primavera: belle, comode, sostenibili e chic!

  1. Linda Cullen ha detto:

    Ciao Angela,

    Grazie per tutte le fantastiche informazioni sulle scarpe. Ho salvato alcuni collegamenti per riferimento futuro..

    Linda

  2. claudiag ha detto:

    Queste scarpe sono tutte belle e soprattutto molto portabili ! Andrò sicuramente a sbirciare nei vari siti (anche se Sezane l’ho setacciato in lungo e largo…)per trovare quello che mi serve per questa stagione. Hai sempre un occhio super !

  3. claudiag ha detto:

    Provo anche a farti una domanda. Io adoro le scarpe “Tango” di Valentino (nella versione con il tacco più basso), le trovo perfette con qualsiasi tipo di abbigliamento, ma il prezzo è molto alto…..Credi che esista una buona alternativa con un prezzo più accessibile ? Grazie mille

  4. Stefania ha detto:

    Come sempre ottimi consigli e quest’anno, con le ballerine, sono in Trip per il rosso ed il nudo …

  5. Vera ha detto:

    i modelli bellissimi, le scarpe Repetto mi piacciono ,hanno bei modelli, forse all’occoassione di primavera ne compro un paio 🙂
    Buona giornata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.