Prenota la tua ora di consulenza on line! >> clicca qui

Come indossare i cuissardes in modo casual: consigli di stile

Una delle domande che ho ricevuto più spesso via mail è stata come indossare i cuissardes in modo casual, per poterli mettere più spesso e non lasciarli a giacere nell'armadio. In questo post cercherò di darvi dei consigli di look per renderli più portabili. 
Come indossare i cuissardes in modo casual
Fonte Pinterest da 

I cuissardes: premessa

Sapete che sono molto sincera, al limite del caustico, quindi lo devo dire: i cuissardes non sono una calzatura adatta a tutte. Non tanto perché ci vogliono gambe particolarmente lunghe o particolarmente magre, quanto piuttosto perché si tratta di un accessorio che mette in evidenza le gambe e le porta a scoprirne in particolare la parte della coscia, cosa che non tutte amiamo fare. In generale, è preferibile che le cosce siano asciutte o quanto meno toniche, soprattutto se lo stivale si alza di molto sopra il ginocchio. Ovviamente c'è la scappatoia anche qui: in caso abbiate timore che vi stiano stretti e vi segnino, sceglieteli non elasticizzati, con il gambale largo soprattutto nella parte alta, magari con lo spacchetto dietro al ginocchio. In questo modo vi fasceranno meno. C'è da dire che un vantaggio dei cuissardes è che, coprendo il ginocchio, sono molto adatti a voi se amate indossare le gonne, ma volete coprire le ginocchia.
Come indossare i cuissardes in modo casual
Fonte Pinterest

I cuissardes: il tacco

Un altro timore diffuso a proposito di questa calzatura, è che faccia un po' effetto femme fatale. In effetti il rischio c'è, soprattutto se hanno il tacco. Motivo per cui consiglio di optare per un tacco basso, che li rende più facili e portabili. 
Come indossare i cuissardes in modo casual
Fonte Pinterest da 

Come indossare i cuissardes in modo casual: con i pantaloni

Esatto, con i pantaloni. Per renderli il più casual possibili, il re è lui: il jeans. In questo caso deve essere uno skinny che vi stia bello aderente (le piegoline sopra al ginocchio proprio non ci piacciono!). Se preferite il pantalone, vale lo stesso concetto: deve restarvi aderente sulla gamba, in modo da infilarsi naturalmente nello stivale senza fare pieghe.
Come indossare i cuissardes in modo casual
Fonte Pinterest da 
olivia palermo
Fonte Pinterest da 
Come indossare i cuissardes in modo casual
Fonte Pinterest da 

Come indossare i cuissardes in modo casual: con le gonne e le maxi maglie

Piccola premessa: sapete che non amo le calze velate e che quelle color carne per me sono la morte nera. Anche in caso di cuissardes, non abbandono questo mio convincimento! Dal momento che, come sapete, i leggins non devono uscire di casa tranne che per andare in palestra o se siete incinte o neomamme, l'unica alternativa sono le calze super coprenti, da abbinare in questo caso alle mini, alle gonne o alle maxi maglie. Maxi maglie che però devono essere proprio maxi. Per capire se lo sono, quando le indossate, sedetevi: se riuscite a sedervici sopra e la maglia arriva al bordo della sedia, allora è maxi abbastanza! Se ci abbinate un cappottone oversize o lungo, l'effetto street style easy chic è assicurato!
Olivia palermo
Qui ad esempio, io consiglierei la calza coprente in alternativa al restare senza calze - Fonte Pinterest da 
Come indossare i cuissardes in modo casual
Fonte Pinterest da 
Come indossare i cuissardes in modo casual
Fonte Pinterest da 

Come indossare i cuissardes in modo casual: con le gonne lunghe

Ottimo compromesso se amate i cuissardes ma le gambe non sono il vostro punto di forza. I cuissardes con la maxi skirt sono l'ideale! Il mio consiglio è di sceglierli a tacco basso e preferire una gonna che abbia un bello spacco, in modo che faccia vedere lo stivale e vi dia libertà di movimento.
gigi hadid
Fonte Pinterest da 
Spero che questo post non vi sia suonato come tranchant, ma mi conoscete ormai e sapete che dico quello che penso. Il confine tra l'eleganza e la volgarità può passare anche da un paio di collant! Voi come la vedete?
 

vuoi imparare a vestirti con stile e in modo facile?

“Da zero a chic” è quello che fa per te!

26 Comments on Come indossare i cuissardes in modo casual: consigli di stile

  1. I cuissard sono belli, ma anche io la penso come te: non sono adatti a tutte.
    Credo anche io che il tacco basso sia più facile e portabile e il collant fa davvero la differenza. Le tue proposte sono tutte belle, e mi sembra che in alcuni casi siano adatte soprattutto a ragazze piuttosto giovani , per esempio con i pantaloni o gonne corte. Con gonne e abiti lunghi, invece, sono perfetti e adatti a tutte le età; bellissima la tua idea dello spacco per far vedere lo stivale.

    • Ciao Giulia, grazie per il tuo commento! Se la gonna non è micro e lo stivale è appena sopra il ginocchio l’effetto non è male, sai, ovviamente con calza coprente. Io ne ho un paio grigi scamosciat che metto con una gonna a portafoglio in velluto blu, tutt’altro che mini, e mi ci vedo. Ovviamente poi dipende sempre dallo stile che si vuole adottare 🙂

  2. Non amo questo tipo di scarpa perchè sta male alla maggior parte delle persone e secondo me solo una come Olivia Palermo se la può permettere!1

  3. Ciao, io li adoro!! Li porto con le maxi maglie, mai con i jeans però visti su Olivia Palermo sembrano bellissimi anche con i jeans, ci proverò anch’io!
    Grazie dei consigli

      • Sai che ho provato, con le maxi maglie non mi sentivo più a mio agio e, pur avendone un paio (senza tacco) da quando ho avuto le mie bambine non sono più riuscita a metterli. Mi sembra che mi stiano bene, da quando hai scritto questo post ho ripreso ad usarli ma con i jeans. Le gambe sì, sono il mio punto di forza, sono un ‘triangolo invertito’ (senza seno però) un po’ per natura un po’ per sport.
        Grazie ancora dei consigli.

  4. A me piacciono parecchio! Ma non li ho mai acquistati.. proprio perché temo l effetto femme fatale. Sono brevilinea ma magra.. come mi starebbero? Consigli nel mio caso un tacco che slanci un poco?

    • Ciao Chiara! Allora, con il tacco l’effetto femme fatale aumenta: ti suggerisco di alzare il baricentro, magari con un jeans a vita alta, e di mettere lo stivale sopra. O ancora, una gonna lunga a vita alta o un abito lungo in maglia, da indossare portando una cintura ben alta in vita in moda da allungare le gambe 😉

  5. Ah bene….questo post lo posso archiviare…se riuscissi ad indossare un paio di cuissardes (cosa improponibile data la fisionomia non proprio asciutta delle mie gambe…?) probabilmente mi arriverebbero alle ascelle!!!! ???
    va be’ aspetterò con impazienza il prossimo giovedì? intanto guardo con tanta sanissima invidia le belle foto che hai messo sognando di avere le gambe lunghe un kilometro!!!! ?

    • Anna, come farei senza i tuoi commenti???? Mi fai morire!!! Dai, sogniamo insieme le gambe di Olivia! Un abbraccione!

  6. Mi piacciono sulle ragazze molto giovani (liceali!)….Meglio se scamosciati, con i jeans,tacco basso e capelli raccolti (chignon alto o coda alta)……Proprio come Olivia Palermo…..Su fisici asciutti ed un po’ acerbi diventano meravigliosi! Ideali se le gambe sono il punto forte da valorizzare.
    Inadatti per la forma a clessidra…Mi vedo meglio con uno stivale normale, sotto il ginocchio…..Ed adoro gli stivaletti bassi, ultimamente li indosso spesso.
    La mia passione sono gli anfibi, ideali in questi giorni di pioggia torrenziale!
    I leggings push up di Calzedonia non sono male e ti consiglio vivamente di provarli, soprattutto quelli in ecopelle. Scegli però un ecopelle nero e mi raccomando *stai lontana dalla ecopelle lucida*(volgare). Aggiungi qualche dettaglio bon ton, femminile e raffinato….Non ti stancheraidi indossarli, scommettiamo?
    Nb io da freddolosa ho acquistato pure il leggings push up in ecopelle opaca termico. Il tessuto è bello strutturato, non crea pieghe e non vede. Sopra aggiungi un cardigan lungo con una bella cintura.

    • Ciao Laura, non amo molto i leggins e quelli in ecopelle non sono il mio genere 😉 ma grazie mille come sempre per i tuoi spunti!

  7. Ciao.. Ho acquistato un paio di cuissards neri e con un tacco medio. Premetto che sono piccolina ma.. È una vita che limito il mio shopping a causa della mia bassezza. E sinceramente mi ci vedo bene (eventualmente posso anche portarli abbassandoli un po’)… È stata una piccola. Rivoluzione copernicana per me.. W le piccolette! Un abbraccio Emanuela

    • Cara Emanuela, se sei minuta, ma proporzionata e magari hai anche la fortuna di avere baricentro alto, non vedo nessun limite nel tuo shopping! E’ solo questione di azzeccare la taglia giusta per non infagottarti! W lo shopping mirato! Un abbraccio

  8. Ciao Angela, io sono alta 1,60 cm e peso 45 kg, decisamente minuta, ho sempre adorato questi stivali ma ho paura di risultare ridicola …Come potrei indossarli? Mi piacerebbe tanto averne un paio. Ho 44 anni ma per mia fortuna sia nel viso che nel fisico ne dimostro qualcuno in meno. Grazie dei tuoi consigli e dei tuoi spunti che sono sempre di grande aiuto. Linda.

    • Ciao Linda, grazie per il tuo commento! Se sei munita, ma proporzionata, puoi indossarli senza farti nessun problema, anzi. Magari, se hai paura di non sentirti a tuo agio, provali a tacco basso, scamosciati, da abbinare ad una gonna non troppo corta (comunque sopra il ginocchio) e calze coprenti (80 den minimo). Fammi sapere!

      • Acquisto fatto, scamosciati neri e con tacco quadrato di 6 cm, avevi ragione Angela indossati non sono per niente volgari, anzi mi sento molto a mio agio e sono comodissimi sia con jeans che con vestiti. Grazie per il tuo suggerimento.
        Linda

  9. Articolo molto interessante. Ho trovato un paio di spunti utili. Ho comprato un paio di stivali alti e messi una sola volta. Con questi consigli sicuramente li indosserò più spesso. Grazie

  10. Super interessante! Domanda: se si hanno gambe abbastanza sottili e toniche, ma storte (da cavallerizza per intendersi), come ci si comporta? Sia per quanto riguarda questi stivali alti, sia in generale (ho spulciato ma non ho visto pagine in proposito).
    Grazieee! 🙂

    • Ciao Cecilia! In generale, meglio optare per capi morbidi, come i pantaloni palazzo, o i cropped e gonne o lunghe o sopra il ginocchio, da portare però con stivali dal gambale morbido, non aderente alla gamba. In linea di massima, è sempre una buona idea non fasciarle: così si vedrò meno la loro linea!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

foto angela

"L'ALTRA" FASHION BLOGGER

Ciao! Sono Angela: non sono una fashion blogger, ma una ragazza, una donna, una mamma… sono come te!

SEGUIMI SU INSTAGRAM

 

SEGUIMI SU FACEBOOK