Il blazer è uno dei capi che considero immancabili tutto l’anno, ma nelle mezze stagioni è proprio un salvavita. In questo post vi do qualche suggerimento su come indossare il blazer blu in primavera!

Questo è il mio blazer blu!

Premessa

Per me, il modo migliore di indossare il blazer blu, soprattutto nella mezza stagione, è quello di portarlo come capo spalla “volante”, da indossare su look prettamente casual, da sdrammatizzare con sneakers e denim. Ovviamente ne esistono di vari tagli, tessuti e fogge. Il mio consiglio, prima di partire in quarta ad acquistare un blazer nuovo, è quello di farvi un giretto sui siti di vintage e second hand: ce ne sono a palate. Il mio, un Yves Saint Laurent Rive Gauche, l’ho trovato su Vestiaire Collective e l’ho pagato €85. Ho dovuto aggiustarlo un pochino, ma volete mettere? Per quanto riguarda il materiale, il mio è in lana, perché lo porto anche come capo spalla al posto di un cappotto leggero, ma potete sceglierlo anche in cotone, ne esistono di varie pesantezze.

Come indossare il blazer blu in primavera
Fonte Pinterest

Come indossare il blazer blu in primavera: con la t-shirt o la camicia bianca

Per me è il modo in assoluto più easy chic che ci sia. Facile, comodo, niente di pretenzioso e davvero adatto a qualunque fisico, perché, per ogni pezzo è sufficiente (ma anche fondamentale) che abbiate quello più adatto alla vostra fisionomia. Il blazer quindi sarà sfiancato se vorrete sottolineare il punto vita, avrà invece un taglio dritto se vorrete minimizzare l’addome e i fianchi. In generale, il mio consiglio è quello di non aggiungere troppi colori: un tocco solo (ad esempio la borsa o le scarpe) saranno più che sufficienti.

Come indossare il blazer blu in primavera
Fonte Pinterest

Come indossare il blazer blu in primavera: con il nero

Esatto, blazer blu con top nero e jeans, o anche con un total look nero. Per me blu e nero si sposano benissimo insieme, anche in primavera.

Come indossare il blazer blu in primavera
Fonte Pinterest
Come indossare il blazer blu in primavera
Fonte Pinterest

Come indossare il blazer blu in primavera: con i bottoni dorati

Quello che è un po’ l’oggetto del desiderio del momento è quello di Balmain. Va da sé che mi piace tantissimo, ma attenzione: con la scusa del bottone dorato, vi lega di più rispetto ad un blazer più basic. Portatelo con t-shirt semplici e jeans: questo modello, per evitare l’effetto “siora” ha bisogno di essere sdrammatizzato.

Come indossare il blazer blu in primavera
Fonte Pinterest
Fonte Pinterest
Come indossare il blazer blu in primavera
Fonte Pinterest

Come indossare il blazer blu in primavera: con l’abito

Questo genere di look è molto street style e molto modaiolo, se vogliamo usare questo termine. Anche qui, parola d’ordine: sdrammatizzare. Se volete, l’idea è un po’ come se indossaste una giacca in denim: portatela nello stesso modo easy.

Come indossare il blazer blu in primavera
Fonte Pinterest
Come indossare il blazer blu in primavera
Fonte Pinterest

Come indossare il blazer blu in primavera: teen

Siccome so che questo blog viene letto anche da mamme con figlie in età teen, ho pensato di inserirvi un po’ di idee per le vostre ragazze in fiore! Il blazer non ha età, donne: cominciamo ad educare la prole in questo senso!

Come indossare il blazer blu in primavera
Fonte Pinterest
Come indossare il blazer blu in primavera
Fonte Pinterest

E per finire: curvy!

Sapete che in questo blog cerco di darvi consigli basati principalmente sulla mia personale idea di buon gusto e cerco di adattarla a più donne possibile. Il mio limite, sul web, è quello di recuperare foto che si adattino a quello che voglio mostrarvi, e, per quanto riguarda i fisici curvy, ammetto di fare più fatica, qui di vi chiedo di essere comprensive in questo senso. Ecco un paio di idee per voi: innanzitutto, adattate il taglio del blazer alla vostra fisionomia. Il consiglio che posso darvi in linea di massima è quello di evitare i modelli sfiancati e di scegliere piuttosto tagli dritti e corti sopra il fianco, se volete spezzare in alto la figura, allungando il baricentro e slanciandovi. In alternativa, potete scegliere tagli più destrutturati e morbidi, da lasciare aperti. Attenzione anche al tessuto: fate in modo che sia cedevole, quando lo provate, non deve tirarvi quando incrociate le braccia davanti a voi a gomiti piegati. Un buon indicatore è anche la costruzione del capo: i capi ben costruiti prevedono una fodera interna un po’ pi morbida, proprio per evitare l’effetto di fasciarvisi addosso (e vale per tutte le fisionomie e tutte la taglie).

Come indossare il blazer blu in primavera
Fonte Pinterest
Come indossare il blazer blu in primavera
Fonte Pinterest
Ecco qui i miei consigli per voi! Voi avete un blazer nell’armadio? Come lo indossate?
Prima di chiudere, vi ricordo che lunedì chiudono le iscrizioni per la mia prima Masterclass. I posti sono solo 10 e ce n’è ancora qualcuno libero: non fatevelo scappare!
masterclass

Ti ricordo i miei videocorsi