Come avere un aspetto curato: consigli pratici

Come avere un aspetto curato? A volte bastano pochi accorgimenti per trasformare un look da sciatto a impeccabile: ecco come!

Come avere un aspetto curato

Premessa

Quando affianco le mie ragazze nei percorsi di consulenza d'immagine o all'interno dell'Armadio di Angela, una delle difficoltà che ritrovo più spesso è il fatto di non sentirsi curate, di non vedersi in ordine quando si esce di casa. Eppure, non è una questione di cosa si indossa, ma di come lo si indossa. Se ci pensate, si può essere impeccabili anche in tuta da ginnastica, o sciatte in abiti da ufficio. Cosa permette di far diventare un look da sciatto, curato?

Come avere un aspetto curato
Fonte Pinterest

Come avere un aspetto curato: non servono molti soldi...

Molto spesso si pensa che, per avere un aspetto curato, sia necessario spendere molti soldi, o avere molto tempo a disposizione. Sulla seconda affermazione potrei, parzialmente, essere d'accordo, ma non condivido la prima: curare il proprio aspetto non ha nulla a che fare con l'avere nell'armadio capi costosi. Possiamo avere capi semplici, second hand, ma di buona qualità e in buono stato e fare comunque un figurone. Vorrei farvi fare anche un altro ragionamento, che si lega alla cura che abbiamo di noi stesse e al budget a nostra disposizione: se invece di spendere soldi per un nuovo capo, che magari poi non sapremo come abbinare e resterò sul fondo dell'armadio, li mettessimo da parte e ci concedessimo una pulizia del viso o dei denti? O una seduta dal parrucchiere o dalla manicure? Sarebbe un modo di farci una coccola, di prenderci cura di noi, senza riempire l'armadio e gestendoci con cifre a nostra discrezione.

Come avere un aspetto curato
Foto Matteo Danesin

... ma serve prendersi un po' di tempo per sé

È anche per quanto appena detto che, sulla parte tempo, sono parzialmente d'accordo, nel senso che, per avere un aspetto curato, dobbiamo dedicarci del tempo (è inutile che vi racconti una bugia: poco, ma serve). So già cosa state pensando: lavoro 12 ore al giorno e altre 3 le passo a pulire casa/gestire figli/genitori/correre da qualche parte per le varie incombenze domestiche e non. Quando lo trovo il tempo per me? Credetemi se vi dico che vi capisco... e credetemi anche se vi dico che a volte basta cominciare con una piccolissima buona abitudine per cambiare la nostra routine.

Come avere un aspetto curato
Fonte Pinterest

Come avere un aspetto curato: parti dalla cura personale nelle piccole cose

Le tue mani

Abbi cura delle tue mani: sono una delle prime cose che una persona guarda. Non serve che tu abbia lo smalto perfetto, se non hai il tempo di dartelo, ma le unghie saranno corte e pulite. Abituati a piccole cose come tenere un tubetto di crema mani sul comodino e applicala come ultima cosa prima di andare a dormire, per svegliarti con le mani meno screpolate (o, in caso sia necessario, fai un impacco di notte indossando i guanti di cotone).

Come avere un aspetto curato
Fonte Pinterest

Il tuo viso e i tuoi capelli

Struccati per bene e dedica un minuto a stendere un po' di crema sul viso mattina e sera: per una beauty routine base davvero non ci vogliono più di 5 minuti. Non ti va di truccarti o non hai tempo? Usa le BB cream: hanno un effetto più leggero del fondotinta e si stendono velocemente come una crema. In un attimo ti vedrai meglio... e vederci meglio ci fa sentire meglio! Pettinati: se non hai avuto il tempo di lavare i capelli o se vedi che proprio non stanno (comprensibile: nella vita non sempre il primo pensiero è l'hairstyle), raccoglili.

Come avere un aspetto curato
Fonte Pinterest

Come avere un aspetto curato: abbi cura di ciò che indossi

Qui entro nel merito del mio campo di competenze: i vestiti! Come dicevo prima, non serve avere un armadio da mille e una notte, se poi non ci prendiamo cura dei nostri capi. Se non hai tempo al mattino di verificare se i capi che indosserai sono in ordine, preparali la sera prima.

No ai capi sporchi

Controlla che non ci siano macchie o aloni. Un capo sporco da immediatamente una sensazione di sciatteria. Consiglio pratico: quando ti togli un capo la sera, prima di rimetterlo nell'armadio controlla che sia pulito, altrimenti mettilo direttamente nella cesta da lavare. In questo modo nell'armadio avrai solo capi pronti all'uso.

No ai capi spiegazzati

Controlla che i capi non abbiano brutte pieghe. Questo non significa che, se non hai tempo di farlo, tu debba metterti a stirare ogni settimana: puoi sempre avere cura dei tuoi capi quando li lavi, li metti ad asciugare e li pieghi. Su internet trovi decine di tutorial per piegare qualunque cosa in modo da farla stare nell'armadio ma anche banalmente in modo che non abbia pieghe sgradevoli quando ti trovi ad indossare i capi. Nessuno dice che devi trasformarti in Marie Kondo, ma un minimo di cura e ordine nell'armadio saranno un aiuto veloce e immediato nella tua quotidianità!

Come avere un aspetto curato
Fonte Pinterest

Come avere un aspetto curato: abbina i capi

Attenta ai colori

Vuoi farla facile? Vai di monocromie o quanto meno abbina i colori. Ad esempio, nel caso di una tuta, metti la felpa con i suoi pantaloni, non spezzarla. Se sei indecisa su cosa mettere e hai poco tempo, vai all'ultimo paragrafo.

Come avere un aspetto curato
Fonte Pinterest

Attenta alle proporzioni

Fai attenzione a come ti cadono i capi: niente orli lunghi e che grattano l'asfalto (e diventano lerci in dieci minuti), evita le maniche che coprono le dita, riproporziona i tuoi capi sulla tua figura. L'oversize è bellissimo, ma adottalo nel modo giusto.

Come avere un aspetto curato
Fonte Pinterest

Tieni pronti all'uso i capi indispensabili

Il jeans sta bene con tutto: se non sei convinta di un look, sostituisci un pezzo con il denim, i jeans in primis, e vedrai che funzionerà! Vuoi coprire tutto e andare sul sicuro? Prima di uscire mettiti un bel cappotto lungo: ti basterà aggiungere una sciarpa e nessuno vedrà niente 😜 Idem per il viso: quella notte non hai dormito bene e al mattino non avevi proprio voglia di truccarti? Un bel paio di maxi occhialoni e via! Sono soluzioni espresse per situazioni eccezionali... ma ci sono momenti della vita in cui l'eccezionale diventa la norma ed è meglio avere una via d'uscita facilmente percorribile.

Come avere un aspetto curato
Fonte Pinterest
Ecco qui i miei consigli per voi. Cosa ne pensate? Vi ritrovate in qualche suggerimento? Pensate di metterlo in pratica?

Scopri le mie capsule per ogni stagione e abbina tutti i tuoi capi!

25 Comments on Come avere un aspetto curato: consigli pratici

  1. D’accordo su Tutto. Ho la fortuna di avere avuto una Madre che mi ha insegnato ad essere in ordine fin da ragazzina e adesso, over, continuo e mi sento ok

  2. Cara Angela innanzitutto tutto buon anno. Questo articolo ancora una volta lo trovo molto vicino al mio modo di essere e ad abitudini che cerco di percorrere sempre di più. Anche le unghie corte e in ordine sono passate in primo piano e cerco di fare una manicure base almeno ogni decina di gg. Grazie sempre e a leggerti presto 😊🥰

  3. I tuoi consigli sono sempre ottimi.
    Io personalmente sono stata educata fin da bambina ad essere curata.
    Bastano pochi minuti e pochi accorgimenti.
    Quando esco un filo di trucco non mi manca mai.
    Capelli sempre puliti …vado poco dal parrucchiere…
    Abbigliamento in ordine ….lavo tanto io e (ahimè) porto tantissimo in tintoria….
    Scarpe pulite (anche non nuove) sono fondamentali.
    Insomma secondo me come dici tu non serve essere tutta ” firmata” per essere piacente!!!
    E neanche passare ore davanti allo specchio.
    Basta darsi un’ occhiata in più prima di varcare la porta di casa….. soprattutto se si ha una certa età!
    Un goccio di profumo e…via!!!☺️☺️☺️
    Un abbraccione affettuoso!
    Luisella

  4. Cara Angela, sono d’accordissimo su tutto, che conforto iniziare l’anno con i tuoi preziosi consigli.
    Mi trucco poco ma il profumo non manca mai; trovo che ostentare le “firme” non sia poi così elegante e faccio del mio meglio per essere sempre in ordine anche con i capi di abbigliamento più basici.
    Insomma apprezzo e sfrutto il guardaroba che mi sono costruita negli anni (che sono ormai tantini..) e ti leggo sempre con piacere. Gennaio è sempre un mese duro da affrontare, ma con il giusto approccio sarà più facile superarlo.
    un abbraccio sincero
    Simona

  5. Sono sempre stata una che resiste più facilmente ai vestiti che ai libri, ma lavorando al e con il pubblico un minimo di “stile ci vuole” ed è vero non serve spendere cifre enormi, infatti mi sono regalata un blazer second hand che rende tutti i miei look semplici molto professionali…ottimi consigli come solito. Grazie

  6. Ciao, buon anno!
    D’accordo con tutto che dici… io adopero la BB cream da anni… da quando ho superato le 50 la trovo perfetta… uniformante ma non torppo coprente per evitare l ‘effetto maschera (e le rughe si vedono anche di piu’ con un makeup pesante)… per le unghie purtroppo corte e senza smalto non per scelta … le mie sono debolissime e non voglio stressarle ancora di piu’ con smalti. Una cosa secondo me importantissimo per essere sempre in ordine sono le scarpe!!! Spesso vedo le persone vestite anche carine … ma poi vedo le scarpe che rovinano tutto ;-(

  7. Le SCARPE e le BORSE sono i 2 accessori in grado di definire lo stile Quasi, quasi si potrebbe partire da loro e poi abbinare tutto il resto 🙂🙃😉
    Anche il MONOCOLORE aiuta molto, anche se x me il massimo dell’eleganza sono il BIANCO + il NERO 🤍🖤 abbinati insieme con l’aggiunta delle PERLE (preferisco gli orecchini a lobo alla collana). Madamoiselle Coco insegna!

  8. Ciao!
    Laura ha davvero ragione…le perle…il massimo della signorilità!
    Un abbraccione
    Luisella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

foto angela

"L'ALTRA" FASHION BLOGGER

Ciao! Sono Angela: non sono una fashion blogger, ma una ragazza, una donna, una mamma… sono come te!

CERCA NEL BLOG

SEGUIMI SU FACEBOOK