Prenota la tua ora di consulenza on line! >> clicca qui

Capsule capi base sopra e sotto gli anta: ecco quali sono

Visto che siamo confinate in casa e che ne avremo ancora per un po', ho pensato che potesse essere utile una rispolverata relativa ai capi fondamentali da avere nel guardaroba, sia che siate anta girls, sia che agli anta dobbiate ancora arrivare. Ecco qui una semplicissima capsule capi base sopra e sotto gli anta. Capsule capi base sopra e sotto gli anta:

Che cos'è una capsule capi base?

La capsule capi base è lo stesso concetto del guardaroba capsula, cioè quell'insieme di capi che si possono indossare sia insieme tra di loro (e funzionano benissimo) sia con altri capi. Si tratta insomma dell'ossatura del nostro guardaroba. Se volete approfondire, vi lascio qui il link ad un altro mio post utile sulla capsule capi base e ai capi che non possono mancare nel guardaroba della anta girls.
Capsule capi base sopra e sotto gli anta:
Fonte Pinterest da classywomenfashionchiconline.top

Premessa

Essendo una capsule, si tratta di pochissimi capi, a cui poi voi potrete aggiungerne altri, a vostra discrezione. Ne ho scelti 5 che possano mettere d'accordo sia le anta girls sia chi agli anta non è ancora arrivata. È chiaro che a questi capi poi potrete aggiungerne altri a seconda del vostro stile e del tipo di vita che conducete. Ad esempio, vedrete che non ho volutamente messo i jeans: è una scelta precisa, dettata dal fatto che non sempre rientrano nello stile di tutte, quindi, dovendone scegliere cinque, ho preferito incastrare anche un paio di accessori. Questi capi devono essere perfetti per voi e cadervi a pennello. Il mio consiglio è di investirci qualcosina: in questo periodo in cui tante di voi staranno magari navigando il web alla ricerca di qualche articolo da acquistare e in cui magari ci sono aziende che fanno qualche promozione, approfittatene per comprare in modo oculato. I capi base sono quelli che si presume userete di più, quindi devono essere di qualità, di ottima fattura e adatti al vostro fisico. 
Capsule capi base sopra e sotto gli anta:
Fonte Pinterest da elle.es

Capsule capi base sopra e sotto gli anta: la camicia

Preferibilmente bianca, in cotone, non necessariamente aderente, anzi, meglio morbida. In sostanza, quando la indossiamo ci deve far sentire a casa. Da mettere con tutto: dal jeans, alla gonna in fantasia, al pantalone dal taglio maschile, alla gonna a tubino in tinta unita.
Capsule capi base sopra e sotto gli anta:
Alicia Vikander, quando si dice classe innata - Fonte Pinterest dailymail.co.uk
Capsule capi base sopra e sotto gli anta:
Fonte Pinterest da lefashion.com
Capsule capi base sopra e sotto gli anta:
Fonte Pinterest da thesimplyluxuriouslife.com

Capsule capi base sopra e sotto gli anta: l'abito passe partout

Realizzato nel taglio che più vi valorizza, della lunghezza che più vi fa sentire a vostro agio, del colore che portare più volentieri. Il concetto è: deve essere un abito che potete portare con le ballerine per andare a prendere i vostri figli a scuola, con le sneakers per andare a fare la spesa o portare fuori il cane e con le décolleté se volete andare a prendere un aperitivo. Ricordatevi che gli accessori possono cambiare drasticamente un look, facendolo passare da giorno a sera in un attimo. 
Capsule capi base sopra e sotto gli anta:
Fonte Pinterest da fashionjackson.com
Capsule capi base sopra e sotto gli anta:
Fonte Pinterest da cutypaste.com
Capsule capi base sopra e sotto gli anta:
Fonte Pinterest da comerblogaramar.com.br

Capsule capi base sopra e sotto gli anta: le sneakers

Preferibilmente chiare, basiche, senza troppi loghi né scritte, in pelle o tela. Da mettere con i jeans (ovvio), ma anche con la gonna a ruota che avete messo al matrimonio di vostra cugina (sopra metteteci una camicia in jeans), con i pantaloni a sigaretta per andare al lavoro il venerdì, con i pantaloni cropped per un weekend fuori porta. Obiettivo look easy chic raggiunto in un secondo.
Capsule capi base sopra e sotto gli anta:
Fonte Pinterest da death-by-elocution.tumblr.com
Capsule capi base sopra e sotto gli anta:
Fonte Pinterest da shop-girlboss.com
Capsule capi base sopra e sotto gli anta:
Fonte Pinterest da mode.fashionshoplife.com

Capsule capi base sopra e sotto gli anta: il trench

Anche qui, ce ne sono decine di modelli e svariati colori: basta scegliere il trench più adatto a voi. Per me l'unico outfit su cui non potete indossarlo è l'abito da sera: per qualunque altra mise informale da giorno (ma anche non troppo informale) il trench è perfetto. Vedere per credere esempi qui sotto.
Capsule capi base sopra e sotto gli anta:
Fonte Pinterest da clooset.com.br
Capsule capi base sopra e sotto gli anta:
Fonte Pinterest da comerblogaramar.com.br
Capsule capi base sopra e sotto gli anta:
Fonte Pinterest da sezane.com

Capsule capi base sopra e sotto gli anta: la borsa da giorno

Una, bella, intramontabile è più che sufficiente. Non serve avere l'armadio stipato di borse (griffatissime o meno non importa), se poi vi manca una borsa da giorno basic che potete mettere con qualunque look decidiate di indossare. Meglio non logata, in colori neutri (nero o marrone, a seconda di quello che avete nell'armadio), in modo da poterla mettere con il trench e i jeans, con il tubino nero, con la mariniére, con l'abito boho chic a fiori, con l'abitino in Sangallo. Vi rimando qui per approfondimenti sui modelli di borse indispensabili.
Capsule capi base sopra e sotto gli anta:
Fonte Pinterest da elvis.serendipity14.com
Capsule capi base sopra e sotto gli anta:
Lily Alridge - Fonte Pinterest da italia.milanostyle.site
Ecco qui la mia micro capsule di capi base trasversali da sopra a sotto gli anta: che ne pensate? Qual è il capo a cui non rinuncereste mai?

vuoi imparare a vestirti con stile e in modo facile?

“Da zero a chic” è quello che fa per te!

16 Comments on Capsule capi base sopra e sotto gli anta: ecco quali sono

  1. Che bei capi, e che belle foto !! Forse quello che mi piace di più è la camicia, proprio per la sua versatilità, ma anche gli altri sono molto “preziosi” per una base da usare in ogni occasione

    • Mi fa piacere che le foto ti piacciano Claudia! Le trovi tutte sul mio account Pinterest, mi piace raccoglierle!

  2. Ciao Angela quando scrivi di abiti e stile sei insuperabile. La classe e l’eleganza non sono mai abbastanza.
    Diversamente quando attacchi col tema della sostenibilità che sinceramente a me personalmente ha un po’ stancato non xké non sia importante ma xké troppo.
    Un caro saluto e speriamo che ci liberino presto.

    • Ciao Micaela, grazie per il tuo commento! Purtroppo scrivere di sostenibilità oggi è tristemente diventato una moda: tutti improvvisamente sono sostenibili, in un modo o nell’altro, e c’è tantissima disinformazione. Tutti ne parlano, per l’appunto, e ci credo che possa aver stancato! Per quanto mi riguarda, nel mio piccolo, da quando ho scoperto cosa c’è davvero dietro l’industria della moda, non ho potuto fare a meno di prendere una posizione, a maggior ragione perchè nel settore moda ci sono nata e cresciuta e ignoravo del tutto le realtà tragiche che ci stanno dietro (cosa di cui mi vergogno). Da lì, a catena, ho cercato di migliorare anche altri aspetti della mia vita e di raccontare questo percorso perchè possa essere utile anche ad altri. Tra l’altro, la settimana prossima sarà la fashion revolution week, un appuntamento molto importante per la moda etica. Se hai tempo, prima che ci liberino, guarda il film “The true cost”: è davvero molto interessante! Un abbraccio e a presto!

    • Ciao Micaela,
      parlare di solo stile sarebbe una visione miope del mondo della moda, se pensi Angela ne parli troppo è perché la coda di paglia e il senso di colpa non ti faranno andare oltre il bel sito di Zara, è un peccato.
      Grande Angela, sei una delle poche che parla di sostenibilità continua così.

      • Ciao Juliet, grazie per il tuo commento. Credo che l’approccio sostenibile alla moda sia un percorso, che va intrapreso nel momento in cui scatta qualcosa dentro di noi. In me è scattato dopo aver visto The true cost, ecco perchè cerco di invogliare la gente a guardarlo. I tempi di ogni persona sono diversi: io sono qui con il mio blog con la speranza che chi vuole chiarirsi le idee possa trovare degli spunti utili e pratici. Un abbraccio a te e uno a Micaela!

  3. La terza foto è quella che mi piace di più…..Quella di Alicia Vinkader (non so chi è, ma ha classe da vendere!).
    Il tuo blog in questi giorni è x me “una sorta di oasi”, una piccola pausa x evadere e sognare.
    Grazie!

    • Cara, che bel commento, grazie! Alicia Vikander è un’attrice, quella che ha recitato in The Danish Girl, ed è la moglie di Michael Fassbender (attore, che ha recitato, tra gli altri, nella saga di X-Men). Secondo me è stupenda, l’ho citata anche in un altro mio post come riferimento di stile!

  4. Solo oggi,purtroppo,ho scoperto questo blog fantastico! Finalmente qualcuno che consiglia le anta-girls! Bravissima! Veramente bello!

    • Ciao Claudia, grazie, che bel commento, mi emoziono! Benvenuta allora, spero di ritrovarti spesso on line sulle mie pagine! Un abbraccio!

  5. Tutto molto bello. Dovresti, però, prendere delle modelle un po’ agė e non così perfette. Su donne tanto belle risalta anche la classica tela di sacco.
    Mai pubblicato nulla. C’è una mia omonima?

    • Ciao Maria Pia! Grazie per il tuo commento. Hai ragione, diciamo che in genere cerco di mescolare le foto, quando mi è possibile. Se può interessarti, do ampio spazio alle anta girls in una sezione apposta nel mio blog 🙂 Non mi risulta ci sia una tua omonima, ma avevi inserito questo commento due volte (uno l’ho rimosso io).

  6. Capi selezionati con molta cura, essenziali e che incontrano perfettamente il mio gusto. Grazie!!

  7. Grazie, da una anta girl, che non se li sente e che sta rivedendo tutto il suo guardaroba. Mi stai illuminando il cammino, grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

foto angela

"L'ALTRA" FASHION BLOGGER

Ciao! Sono Angela: non sono una fashion blogger, ma una ragazza, una donna, una mamma… sono come te!

SEGUIMI SU INSTAGRAM

 

SEGUIMI SU FACEBOOK